venerdì 27 aprile 2012

sabato 21 aprile 2012

Pain d'épices mignon


Era da tanto che volevo provare a farlo il pan d'épices, questo pane speziato d'origine alsaziana, un pane dal sapore davvero molto particolare, fatto di miele e spezie.
Per me un ricordo di bimba, quando a casa di mia nonna lo osservavo incuriosita sulla sua tavola imbandita per la colazione, affettato sottile, sottile spalmato con un velo di miele, che accompagnava la sua tazza fumante di orzo caldo!

sabato 14 aprile 2012

Fugassa al pesto

Da quando ho aperto questo blog, altro che "irretita" dal cibo! 
C'è davvero da perdersi tra le ricette che vengono proposte ogni giorno in rete, perchè di stimoli  ce ne sono davvero a bizzeffe, forse anche fin troppi!
Eppure, c'è un ma, per me sfogliare le riviste e i libri di cucina ha un non so che di magico, un fascino e un che di accattivante a cui, nonostante le innumerevoli proposte disponibili in rete e tra i vari blog che seguo, proprio non riesco a rinunciare!
Vuoi mettere la soddisfazione di sfogliare un libro, una rivista e sentirne il tocco frusciante delle pagine?
Piacere impagabile!
Ecco la ricetta che vi propongo oggi, arriva proprio da una pagina sfogliata alla vecchia maniera, con tanto di dito in su e con non poca avidità. 
Arriva in diretta dall'ultimo numero di aprile, di una rivista di cucina, anzi la mia rivista di cucina preferita: Sale e Pepe.  
Sono abbonata da 7 anni ormai e ci trovo sempre ricette originali, ma fattibili (alla mia portata!), ben presentate, tuttavia non impossibili da realizzare!
Con Sale e Pepe sono in sintonia, la trovo simile ai miei gusti, al mio stile, al mio modo di essere e poi con lei non ho mai sbagliato una ricetta! 
Appena sposata mi sono cimentata con preparazioni che non avevo mai fatto prima ed è sempre stato un successo! 
Molti dei miei cavalli di battaglia in cucina, vengono proprio dalle sue pagine!
Ora invece la sfoglia abitualmente anche mio marito e soprattutto per i dolci, è lui che suggerisce e mi consiglia quale preparare..
E poi per una precisina e pignola come la sottoscritta, che in cucina come in laboratorio "segue il protocollo", non ci sono dubbi, basta seguire pedestremente passo passo le indicazioni fornite e il successo è assicurato
Insomma Sale e Pepe per me è una garanzia!



martedì 10 aprile 2012

Polpette al sugo per le ricette di Mammà



Qualche tempo fa sono stata contattata per partecipiare ad un contest davvero molto carino:
Le ricette di Mammà di Pagageno, la rivista dedicata alla cultura enogastronomica dell'Alpe Adria. 
Scopo dell'iniziativa era riproporre la propria versione di una ricetta tradizionale facente parte di una raccolta questa qui: “Le raccolte del gusto di Papageno”, libro scritto da Pasquale Riccitelli, di cui mi è piaciuto davvero moltissimo il proposito:

“L'intento che anima la pubblicazione di queste “vecchie e care” ricette è quello di sensibilizzare tutti coloro che amano la buona cucina e le tradizioni legate alla casa, al fine di trasmetterle ai nostri figli che sappiano valorizzare i sapori e i profumi dei buoni prodotti delle terre natie, mantenendo sempre viva l'arte culinaria popolare delle nostre regioni e rafforzando in tal modo le nostre radici.” 
Carinissimo, non trovate anche voi?

sabato 7 aprile 2012

La colomba di Adriano con lievito di birra: one shot!



Ebbene sì, credo d'aver proprio azzardato, fare la colomba senza nessun nerboruto Big Jim... ehm, ^___^ volevo dire Ken a disposizione, è stata davvero un'impresa titanica! 
Per giunta farsi venire certe idee proprio il giorno del compleanno, con in ballo il Taste and Match e relative lasagne per cento persone da preparare è stato ancora più da guinnes dei primati.
Ma lo sapete che se non mi sfido non sono io. E se mi metto in testa una cosa...
E così eccola qui la colombella, al mio primo tentativo di impasto incordato a mano! 
Non è un bijoux, lo so bene, ma a mia discolpa posso dire che se non è venuta come Dio comanda, proprio tutta colpa mia non è! 
Un pò è anche responsabilità di Adriano (e Paoletta) eh, eh..
Oh sì, perchè a febbraio hanno pensato bene di annullare il corso di panificazione di Torino programmato da mesi, quando dopo mill'anni ero riuscita ad iscrivermici!!!
Detto ciò, per esser stato il mio primo tentativo, devo dire che la soddisfazione è stata moltissima, anche se il risultato perfetto nell'aspetto proprio non è, il gusto ragazzi... bè quello ripaga di ogni fatica, mille volte!!! 
Grazie Adriano, ma ora aspetto il corso a Torino per carpirti proprio tutti i segreti per sfornare la colomba perfetta. 
Ormai la prossima Pasqua!


domenica 1 aprile 2012

Crostata di zucca al cioccolato


Eh, eh, un bel pesce d'aprile oggi! La zucca ad aprile dove si è mai vista??
... 
Come tante altre ricette, questa crostata stazionava in attesa già da un pò.
Mi sono decisa a mandarla in pole position, sebbene aprile non sia certo più periodo di zucca, si seminano se mai, ma se aspettavo ancora un pò...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

stampa il post

Print Friendly and PDF