lunedì 22 aprile 2013

Fette biscottate variegate all'orzo con lievito madre di Any in TV




E sì proprio così, avete letto bene, anche se non ci credevo nemmeno io, quest'anno ho ricevuto uno splendido regalo di compleanno: sono stata in televisione!!!
Con la ricetta che oggi vi presento anche qui sul blog, ho partecipato alla trasmissione condotta da Virginia Conti
"Quel che passa il Convento" su TV 2000
La puntata è andata in onda il 9 aprile e potete trovarne il resoconto nel video in fondo al post. 
P
er prima cosa però devo assolutamente ringraziare Virginia, la conduttrice del programma, perchè è stata deliziosa.
Una persona davvero eccezionale. 
Siamo entrate subito in sintonia ancora prima di conoscerci di persona e in puntata non ho avuto imbarazzo alcuno, è stato come cucinare a casa con un'amica! 
Grazie Virginia, davvero di cuore, per la tua disponibilità, l'ospitalità, la semplicità e la gentilezza dei modi, e quel sorriso disarmante che sa farti da subito sentire a tuo agio.
E' stata per me una bella esperienza, la ricorderò con piacere oltre a tutte le piccole cose condivise e non solo in tema culinario.
Ovviamente non potevo non portare una ricetta con il mio amato lievito madre. 
Dopo tanti esperimenti, queste feste biscottate sono sempre deliziose e oggi vorrei condividerne la ricetta anche con voi che mi leggete sempre, che mi scrivete, chiedendo consigli e suggerimenti.. 
Grazie davvero a tutti. 
Un grazie è doveroso perchè se ho imparato tanto è anche per merito vostro, che mi incuriosite e "solleticate" continuamente la mia naturale inclinazione alla sperimentazione. 
Sono cresciuta, mi sono documentata anche per rispondere a tanti quesiti, insomma in questi 3 anni di blog, grazie al confronto con tante persone che hanno interagito con me, sono davvero migliorata! 
Quindi grazie, grazie davvero, perchè sono sempre felice di imparare e il confronto è la strategia migliore per farlo!


Questa volta troverete anche la video-ricetta con tutto il procedimento passo passo filmato.

Ingredienti:
150 gr di lievito madre rinfrescato e maturo (oppure 2 gr di lievito di birra liofilizzato, secco)
500 gr di farina manitoba
1 cucchiaino di sciroppo di malto d'orzo
75 gr di zucchero
250 ml di latte 
60 gr di burro
20 gr di orzo solubile
1 pizzico di sale



Procedimento: 
Sciogliete il lievito madre nel latte tiepido insieme al malto e lasciatelo riposare per 4 o 5 minuti. Impastate poi tutti gli ingredienti, ad eccezione del sale, regolando la consistenza fino ad ottenere un impasto mediamente morbido. Aggiungete il sale 5 minuti prima della fine della fase di impasto, e continuate a lavorarlo a mano per circa 20 minuti. 
Suddividete ora a metà l’impasto, ed in una delle due parti aggiungete l’orzo e, se serve, impastatelo con un po’ di latte, fino ad ottenere una consistenza omogenea. 
Fate riposare l’impasto per circa 30 minuti a temperatura ambiente, avendo cura di coprirlo con un panno inumidito con acqua tiepida. Dopo la lievitazione, sgonfiate i due impasti e stendete col mattarello prima quello chiaro e poi quello scuro, fino ad ottenere la lunghezza del lato lungo uguale a quello della teglia del plum-cake che volete utilizzare. 
Ora sovrapponete all’impasto chiaro quello scuro e arrotolateli, ponendoli poi nella teglia da plum-cake, foderata di carta da forno bagnata e ben strizzata (o se preferite imburrata). Ponete coperto con un canovaccio a rilievitare all’interno della teglia, finché non fuoriesce dal bordo. Spennellatelo delicatamente con un pò di latte e cuocete il panbrioches variegato, in forno già caldo a 170°C per 30 minuti circa. 
Quando è freddo tagliatelo a fette e potrete gustarlo già così. 

FETTE BISCOTTATE:
Con questo panbrioches variegato all'orzo che abbiamo ottenuto, si possono fare delle fette biscottate molto saporite e fragranti oltre che molto graziose a vedersi
Il giorno dopo, tagliate a fette (dello spessore di 8 mm circa) il panbrioches e biscottatele ponendole su una placca da forno a 150°C per i primi 10 (massimo 15) minuti in forno statico già caldo. 
Poi abbassate il forno a 120°C e continuate la cottura per un'altra mezz'oretta. 
Mettete il timer a metà cottura, dopo 15 minuti, girate tutte le fette dall'altro lato e fatele biscottare per altri 15 minuti.
Come sempre per la temperatura regolatevi col vostro forno, le fette biscottate devono risultare ben asciutte, ma non troppo colorite.
Per questo consiglio di non alzare troppo la temperatura del forno, ma piuttosto di prolungarne la cottura. E comunque se vedete che le fette diventano troppo scure, abbassate la temperatura del forno.
NOTE PERSONALI:
Per le fette biscottate che vedete in foto, ho provato ad apportare una lievissima modifica rispetto a quelle preparate nel video. Ovvero ho aggiunto solo 4 cucchiaini d'orzo solubile all'impasto e invece di prendere metà impasto, ne ho usato poco più di un terzo, in modo da fare la striscia colorata interna, un pò più sottile. Lievissima differenza anche nel gusto, poichè così si sente un pochino meno l'orzo, ma sono sempre fragranti e davvero deliziose, nulla a che vedere con quelle comprate! Provatele.





Ed ora finalmente anche il video... 
Eccomi qui, alle prese col mio lievito madre e le fette biscottate, nel corso della puntata:



E come diceva qualcuno... stay tuned, perchè non finisce qui!
Ci sono ancora altre due mie video-ricette in stand by...
ma questo ;) alla prossima puntata!



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

stampa il post

Print Friendly and PDF