giovedì 26 maggio 2011

LE MILLE FORME DELLA PRIMAVERA in: polpettine di alici SHOW! :)


Tanto per cominciare vi dico che questa volta ho davvero faticato a star dietro alle tempistiche per questa sfida!
Non so perchè, ma il mio cervellino impazzito aveva memorizzato come ultimo giorno utile il 29, quando invece ho scoperto che l'ultimo giorno era PROPRIO oggi immaginate.... SEMI-PANICO!!!

Così ho ideato qualcosa all'ultimo minuto, con ciò che avevo in frigo, certo si poteva far meglio (avevo in mente un'idea così carina), ma pace!
Per me è un periodo di fuoco e anche questa scadenza non ci voleva proprio, ma ovviamente sono in ballo... per cui in extremis (tanto per cambiare!) ma eccomi con la mia proposta per la sfida delle Tartufine!!!

Le regole della seconda sfida, per chi ancora non conoscesse il reality, le trovate qui

e queste sono le compagne della mia squadra, le Montersine:
Greta
Loredana
Deborah
Anastasia
Cucinando con mia sorella
Francy
Soribel
Chiara
Silvia e Francesca
Pennaeforchetta


Qualcuno tra i lettori, mi sa suggerire una strategia per IMPARARE a dire QUALCHE NO ogni tanto?

Oppure magari, se in rete esiste un contest, un concorso, qualche cosa per vincere un bonus di giornate da mille ore l’una?!!!
Sì perché forse solo così riuscirei a far tutto ciò che vorrei in una giornata!!!
Le ore non mi bastano mai!!!
Va bè ora torniamo a noi!

"Mamma, ma povero GINO TOPOLINO, deve scappare dal GATTO TUTTOMATTO e anche da CLEMENTE IL SERPENTE, hai visto che se lo vogliono mangiare tutti e 2 in un sol boccone?! E FURBETTO RICCETTO poverino, anche lui se l'è vista brutta con quel GATTO TUTTOMATTO!
Fortuna che i PANINI MAIALINI stanno di guardia altrimenti…
lo guardano e sembra proprio che dicano al topolino: " poverinoooo", guarda mamma...
Ed ora, "Siori e siore" ecco a voi i protagonisti dello show:











A dire il vero sono veramente fortunata, perché il mio bimbo è proprio un mangione!
Fin da piccolissimo ha sempre mangiato davvero di tutto, mangia volentieri qualsiasi verdura a differenza di molti suoi compagni e poi ama sia la carne che il pesce (diciamo che lo adora?! Sì forse sarebbe più corretto dire: adora!!!)
Ma nonostante ciò, contrariamente a quanto si possa pensare, anche io devo adottare qualche strategia di occultamento del cibo, sapete!
Che avete capito?
Occultare ho scritto, sì, nel senso che devo proprio eliminarlo dalla tavola se non voglio vederlo sparire in un batti-baleno!!!!
=)) =)) =)) =)) =)) =))
E’ successo ieri con queste polpettine di pesce, che non facevo in tempo a friggere, che erano già finite in bocca di qualche piccinino di mia conoscenza: ZAC! sparite!!!
Ma si sa i bambini adorano le polpette e credo siano una validissima strategia per far mangiare il pesce anche ai bimbi più restii!
Ci avevate mai pensato?
A "POLPETTARE" IL PESCE DICO…
:)
e se poi è pesce azzurro tanto meglio!
Erroneamente viene spesso definito "pesce povero", in realtà a dispetto del suo basso costo, è invece ricco di preziosi minerali antiossidanti, vitamine ed elevate quantità di omega-3 (preziosi acidi grassi polinsaturi, che fanno tanto bene al cuore ed alla circolazione perchè riducono i livelli di colesterolo) e… se poi ci volete mettere dentro pure qualche verdurina… il gioco è fatto!

Come dici tesoro?!
Ma sì certo volevo dire CLEMENTE IL SERPENTE, hai ragione, perchè è di lui che STO PARLANDO AMORE!!!
;)

Con questa ricetta vorrei anche partecipare al contest
LA BANDA OCCULTA 
promosso dalla Banda dei Broccoli in collaborazione con il Posto delle Fragole
Ed ecco il banner:



Ed ora magari vi dò anche la ricetta di queste deliziose polpettine, che possono essere servite sia calde, che a temperatura ambiente, e sono ottime anche come finger-food.
E questa la mia versione per i bimbi...
...cresciuti :)
La ricetta è un'idea della dolcissima Ale e la trovate qui



Per comodità di lettura la riporto con le mie piccole modifiche scritte in rosso:

Ingredienti:
500 gr circa di alici (300-350 gr al netto degli scarti)
1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
2 cucchiai circa di pangrattato più un po’ per impanare
1 uovo
la scorza grattuggiata di un limone
il succo di mezzo limone
1 pizzico di zenzero
1 ciuffetto di menta fresca tritata
1 ciuffetto di prezzemolo tritato
1 cucchiaio scarso di pinoli
1 manciata di uvetta
sale e pepe q.b
olio di semi di arachidi per friggere

Procedimento:
Pulire le acciughe eliminando testa, interiora, lisca centrale e pinna dorsale. Lavarle e tamponarle con carta assorbente da cucina. Tritarle al coltello (non nel mixer o avrete una poltiglia!) e metterle in una ciotola, unendo tutti gli altri ingredienti, amalgamando bene l’impasto. Formare delle polpette di circa 4 cm di diametro, passarle velocemente nel pangrattato rimanente (poco) e tenere in frigorifero (non troppo perché altrimenti il composto tenderà ad inumidirsi) fino al momento di friggere.
Portare l’olio alla temperatura di 170-180°C, e friggere le polpette da entrambi i lati, fino a doratura.
Premetto che friggo davvero pochissimo, ma stavolta ho fritto utilizzando le nuove padelle in ceramica, che si trovano da qualche tempo in commercio e sapete che piacevole scoperta?
L'olio è rimasto intatto e le polpette erano davvero poco unte (anche se ovviamente l'ho scolate su carta assorbente), quasi come se l'olio venisse respinto!
D'ora in poi utilizzerò sempre la padella in ceramica per friggere, provate!
Volendo comunque si possono anche cuocere in forno a 180-200°C circa per 15-10 minuti.

La ricetta per fare i RICCETTI la trovate qui, per i PANINI MAIALINI qui.

Per la restante composizione del piatto, ho usato un ravanello e dei pezzetti di olive nere per fare gli occhietti per realizzare il topolino, intagliandolo un pochino al posto degli occhi e per far le orecchie, (i baffetti li ho fatti con le codine inserite con l'aiuto di uno stuzzicadenti) e per fare il gatto delle carote tagliate a Julienne, dell'insalata belga per le orecchie, pomodorini, un asparago ed ancora delle olive nere. 

Di certo dopo tutta sta fatica direi che l'immunità dovrei essermela guadagnata: altro che anticorpi... e da biologa, io di immunità e "anticorpi" me ne intendo eh, eh ;)
Dite di no? :-o
Arrivando così tardi nessuno potrà votare la mia foto per l'immunità, ma io ve la metto LO STESSO,  PERCHE' è OPERA DEL MIO PARGOLO ;;) e soprattutto perchè rende davvero l'idea DEL MIO STATO DOPO LA SFIDA...
E I BAMBINI SI SA, SON LA BOCCA DELLA VERITA' :) ...


MAMMA-MAMMINA COI CAPELLI DRITTI

26 commenti:

  1. carinissima ricetta!!in bocca al lupo per la sfida

    RispondiElimina
  2. Ma che meraviglia... da mangiare prima con gli occhi.
    Sei veramente brava... complimenti!!!
    Un bacio ed un sorriso

    RispondiElimina
  3. Ma che piatto carino!!! In bocca al lupo per la sfida!
    Ciao e buona serata!

    RispondiElimina
  4. tesoro le tue ricette per i bimbi sono fantastiche,mi immagino il tuo bimbo com'è felice nel vederle e mangiarle,sei fantastica!Brava!

    RispondiElimina
  5. complimenti!!!!!!!!!!! geniale, brava cara, mi piace io di do 10 come voto...

    RispondiElimina
  6. :-o!!! E meno male che eri con l'acqua alla gola..in extremis...con quello che c'era nel frigo...e hai tirato fuori un vero capolavoro :D! Tesoro bello, io l'età piccina l'avrei passata da un pezzo ma continuo a scorrere su e giù per la pagina incantata dai tuoi personaggi e per gustarmi quelle deliziose polepttine di alici. Il topolino con i ravanelli è un A-M-O-R-E :D!
    Sei stata fantastica, non ci sono parole. UN bacione grande grande, buona serata

    P.S. il disegno che ti raffigura coi capelli ritti è fortissimo :))

    RispondiElimina
  7. ahaha! una giornata di 24 ore nn basta! carine le tue idee!in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  8. Bravissima ce l'hai fatta e hai tirato fuori dalla borsa un piatto stile Mary Poppins...brava!

    RispondiElimina
  9. Ma sei bravissima, sono uno più bello dell'altro, da mangiare tutti, il tuo bimbo è fortunato ad avere una mamma così fantasiosa!!!
    Buonanotte

    RispondiElimina
  10. Beh carissima anche se è un'idea dell'ultimo minuto e messa su con quello che avevi in frigo io la trovo molto molto carina!!!!! Bravissima...ed ora non ci resta che attendere il verdetto della "severissima" giuria! Baci

    RispondiElimina
  11. Troppo forte!!!! Grande Anastasia, sei stata bravissima! Ti sono mica avanzate un apio di polpettine...ops scusa ..clemente serpente????? Mi hanno fatto voglia!

    RispondiElimina
  12. Ma quanto sei creativa???????????
    Scusa.... avevi proprio poco in frigo!!!!!
    Giusto due cosine!!!!!!!
    Bravissima!!....dolcissimo post!!!!!
    Un bacione enorme!!!!!

    RispondiElimina
  13. Ma tutte queste meraviglie le hai tirate fuori dal cappello magico?? Una più bella e sfiziosa dell'altra e per fortuna che non avevi tempo! Sei unica!! Un bacione a te e al tuo tesoro! Buon week end!

    RispondiElimina
  14. Eccomi di nuovo tesoro!!! I miei complimenti per la tua creatività e per le deliziose e simpatiche proposte! Complimenti al tuo piccolo per il disegno favoloso!!! Un abbraccio cara, ti auguro un felice we, TVB!

    RispondiElimina
  15. Ciao cara, e questa te la rubo nè?;-) Sei troppo...ma non ho altre parole per dirti quanto sei creativa e con pochi ingredienti riesci a dare un tocco di magia a tutto quello che fai..ornandolo, ricamandolo..maròòòòòòòò
    Baci ed un abbraccio da Nick ce non vede l'ora di conoscerti. :-) Baci mitica.
    Stasera la preparo:-))) adoro le polpettine.

    RispondiElimina
  16. bene bene.. sempre alle prese con mille cose da fare!!!
    come fare a dire no?? semplice "no". Il difficile è metterlo in atto.
    Poi dipende da quanto tu ci tenga a fare veramente una cosa.. decide te quale affrontare e quale tralasciare.
    Any anche se ti tiri indietro o decidi che proprio non ce la fai... ti si vuole bene lo stesso ;;) ma per davvero!
    Un bacione e felicissimo we!!
    senza emicrania ;)

    RispondiElimina
  17. Un post ricco di tantissimo sapore e creatività... che fortuna il tuo topino ad avere una mamma così in cucina ( e non solo lì). In bocca al lupo per il contest :)

    Baci e buona domenica
    diariodicucina

    RispondiElimina
  18. troppo carina la tua ricetta...prendo spunto per quando la mia piccolina sarà un pò più grandicella.
    Il problema tecnico sembra essersi risolto,a presto!

    RispondiElimina
  19. Ma che grandissima fantasia!!! E meno male che avevi poco tempo, sei stata bravissima, in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  20. Ma che belle polpettine di alici!
    proprio quello che ci voleva oggi a pranzo!

    RispondiElimina
  21. grazie mille per aver partecipato con il fantastico clemente ^_^
    bella la storiella nel piatto
    p.s. tra le regolette c'è inserire il link a il posto delle fragole
    a presto

    RispondiElimina
  22. uhhhh scusaci, abbiamo aperto in contemporanea 2 ricette che partecipavano..e non era la tua quellaa cui mancava il link
    scusa, il rimbambimento (nostro) avanza a grandi passi

    RispondiElimina
  23. Cotte e mangiate, venerdi le polpettine sono piaciute a tutti:-) Un bacio e stammi bene..con tanta simpatia:-)

    RispondiElimina
  24. Cara Any, direi che le polpettine ti sono venute benissimo, come tutto il resto!
    Sai che volevo mettere anch'io un pò di scorza di limone quando avevo pensato alla ricetta? Ma poi, strada facendo, me ne sono dimenticata... Mattia è proprio un bimbo fortunato... :-)
    Un bacione

    RispondiElimina
  25. Grazie davvero di cuore a tutti per i vostri commenti sempre così gentili e carini ;;) mi commuovete così! :)
    @Francy, Roxy, Deby: W LE MONTERSINE!!! Visto che successone abbiamo avuto!? Speriamo di continuare così!
    @Riri: felice che sian piaciute le polpettine effettivamente sono semplici ma sfiziose! Dì a Nic che anche io ci tengo a combinare la famosa cena! Spero prestissimo! Un abbraccio stritoloso! :-*
    @Micetta: come t'ho già dettoo m'hai punta sul vivo... mmmh nota dolente hai stuzzicato, ma tu comprendi bene i miei talloni d'Achille, vero? Baciotti e grazie di cuore! :)
    @Marco e Barbara: grazie, arrivo da voi!
    @Labandadeibroccoli: felice vi sia piaciuta la mia proposta e che sia tutto ok! ;)
    @Ale: grazie che carina sei sempre!!! Comunque l'idea della scorza me l'hai data tu!!! Io leggo con attenzione i tuoi post, sai? E ho letto anche che avevi scritto della dimenticanza in itinere ;) Un bacio enormissimo e ancora grazie per questa tua ricettina, che come vedi è piaciuta ad un sacco di gente!!!! :-*

    RispondiElimina
  26. come scegliere..tutto buonissimo!!
    bravissima e Auguri per la sfida!!
    bacini!!

    RispondiElimina

Grazie di cuore di essere passati di qui! ^___^
Se vuoi lasciarmi un commento sarò lieta di rispondere!
I commenti anonimi verranno cestinati, se vuoi inserire un commento, ma non possiedi un account puoi commentare con un Open ID scegliendo nel menù a tendina "commenta come". Grazie.
A presto Any

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

stampa il post

Print Friendly and PDF