giovedì 10 marzo 2011

Moscardini con piselli in cocotte!

Vi capita mai di vedere una ricetta e non riuscire proprio a fare a meno di rifarla? 
Ma non proprio esattamente uguale, rifarla perchè vi è rimasta nel cuore, vi ha dato uno spunto, trasmesso un'emozione, perchè avete in mente già le variazioni da apportare, perchè... volete metterci del vostro... bè a me un sacco di volte e mi capita ancor più spesso da quando ho aperto il blog. 

Non appena ho visto questa chicca di Ale (lo so, lo so, non è mica la sua unica chicca, lei è bravissima, cucina col cuore lei :) e la sua passione è ciò che apprezzo di più !)
In ogni caso, non ho saputo proprio trattenermi dal rivisitarla a modo mio! 
Sperando che Ale non l'abbia a male...
Dalla sua ispirazione, ecco le mie modifiche per ottenere questa "cocotte":

Mi piace un sacco l'idea di mangiar tutto: contenitore e contenuto, l'idea di non sprecar nulla, di stupire anche un pò gli ospiti servendo un "pane"  inconsueto insieme al companatico...  (il gusto a mio avviso è davvero speciale: provatelo!)
A me è piaciuto davvero tantissimo questo abbinamento e soprattutto questa speciale pasta brisèé di mia invenzione: mi sa che la rifarò!
Non mi dilungo ancora, perchè la ricetta è un pò laboriosa.

Ingredienti:
Per le cocottes in "pasta brisèé di Any":                     
250 gr di farina Pivetti Milleusi antigrumi                               
140 gr di burro salato                                                      
1/2 uovo
2 cucchiai di ras el hanout (mix di spezie d'origine magrebina)
5-6 cucchiai di acqua ghiacciata
sale qb                                                         
Per i moscardini con piselli:
500 gr moscardini freschissimi
1/2 cipolla rossa
2 pomodori ramati spelati
1 bicchiere di vino bianco secco
1 spicchio d'aglio
olio extra-vergine d'oliva qb
1 presa di mix di erbe di provenza
1 pizzico di peperoncino
250 gr di piselli freschi (o una scatola di quelli già lessati)


Procedimento:
Per le cocottes in "pasta brisèé di Any":
Amalgamare molto bene tutta la farina con i 2 cucchiai di ras el hanout. Poi  disporre la farina a fontana ed unire il burro fuso (io lo sciolgo nel micronde per 1 minuto alla massima potenza) impastando velocemente. Infine aggiungere mezzo uovo (sbattetelo prima bene in una ciotolina ed aggiungetelo poco alla volta a cucchiaiate) un pizzico di sale e da ultimo i cucchiai d'acqua. Impastare molto energicamente fino ad ottenere un impasto ben liscio. Stendere l'impasto in una sfoglia di un paio di centimetri, non troppo sottile (altrimenti la cocotte cuocendo vi si romperà!)  e dopo aver rivestito con alluminio una ciotolina capovolta che possa andare in forno (ne ho usata una in pirex), ritagliate un disco di sfoglia e datele la forma della cocotte. Poi ritagliatene un altro di diametro leggermente maggiore che vi servirà come coperchio. Io con i ritagli mi son divertita ad intrecciare anche il pomello del coperchietto! Infornate per mezz'oretta a 180 °C in forno ventilato. Facendo molta attenzione, sformate la cocotte dalla ciotolina con l'aiuto dell'alluminio che avete precedentemente sistemato, ma solo quando si sarà ben raffreddata!
Per i moscardini con piselli:
Per cuocerli ho utilizzato una pentola in terracotta. Fate soffriggere a fuoco vivace con poco olio uno spicchio d'aglio e della cipolla affettata sottilmente, quandò sarà leggermente dorata aggiungete il pomodoro a pezzetti ed i moscardini (che prima avrete ben pulito, lavato e tagliato) poi aggiungete le spezie, un pizzico di peperoncino ed il sale (io ho usato il mix Ariosto per pesci) e lasciate insaporire per una decina di minuti, quindi abbassate la fiamma. Sfumate con il vino e continuate la cottura per un'oretta, finchè i moscardini saranno ben teneri. Se usate i piselli in scatola aggiungeteli solo a fine cottura, se invece utilizzate quelli freschi, uniteli dopo aver sfumato col vino. Se necessario durante la cottura aggiungete un paio di bicchieri d'acqua man mano che la preparazione si asciuga.
Ed ora potrete servire i vostri moscardini in una originale cocotte incoperchiata! 
Buon appetito!
Con questa ricetta son lieta di partecipare al Contest Millericette organizzato da  Impastare.it:


So che vi chiedo molto, perchè bisogna anche registrarsi per farlo (anche se ci metterete solo 2 minuti), ma se questa ricetta è piaciuta anche a voi potrete votarla lasciando un vostro commento direttamente sul loro sito QUI
Vincerà la più commentata...
C'è tempo fino al 18 marzo alle ore 10.
A chi vorrà farlo: GRAZIE!
Ovviamente non vi nascondo che se lo faceste mi farebbe un immenso piacere! 
Altrimenti comunque... Grazie a tutti lo stesso di esser passati di qui!


29 commenti:

  1. si mi è capitato, finchè non la fai non te la togli dalla testa....bacio...e complimenti.

    RispondiElimina
  2. ecco sì, m'hai fatta stramazzare sulla tastiera quando hai scritto "mi piace un sacco l'idea di mangiar tutto: contenitore e contenuto .." te possino Any, vabbé che non si spreca nulla!!
    sei forte e m'hai strappato un ulteriore sorriso, ma oggi già di mio ce l'avevo!!
    un bacione e un mega abbraccio!!
    oggi ti lascio io una perla: «L'unica gioia al mondo è cominciare. E' bello vivere perché vivere è cominciare, sempre ad ogni istante.»(Cesare Pavese)
    :X :X

    RispondiElimina
  3. Sì che mi è capitato e finchè non la provi non c’è verso di scordarsela! I moscardini con piselli li adoro ma la cocotte di brisèe è semplicemente fantastica. Un bacione tesoro, buona giornata

    P.S. tutto bene le vacanze?

    RispondiElimina
  4. Ciao tesoro, bentornata!!!
    E' veramente un capolavoro di arte culinaria questo stupendo manicaretto presentato in una deliziosa cocotte di pasta brisée!!! Complimenti per la sapiente manualità!!!! Bravissima, baci e felicissima giornata, TVB!

    RispondiElimina
  5. sono rimasta a bocca a perta è fantastico! tutto la cocotte e la ricetta! davvero ingegnosa!

    RispondiElimina
  6. Cara Any, mi piace la tua interpretazione!!! E la cocotte con il coperchio intrecciato è proprio bella!!! L'idea dei moscardini è originale, da riproporre (per me senza piselli perchè non li mangio: traumi infantili...) Grazie per i tuoi complimenti... io cucino proprio con il cuore e la passione, che, per me, è fondamentale non solo in cucina, ma nella vita... :-)
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  7. wow! che ricettina!!! ci credo che ti sia rimasta in mente...è fantastica e sei stata bravissima!!! :D

    RispondiElimina
  8. E' rimasta in mente anche a me quando l'ho vista da Ale! Hai creato una variazione fantastica, complimenti! Un bacione e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  9. Ciao tesoro, un abbraccio e buona domenica! ^______^

    RispondiElimina
  10. Anastasia hai ragione, le ricette di Ale piacciono molto anche a me! La tua interpretazione è altrettanto affascinante, mi piace proprio, bacioni e buona domenica!

    RispondiElimina
  11. Bravissimaaaa!
    Abbiamo lasciato il commento sul sito del contest, in bocca al lupo! ;)
    Linda

    RispondiElimina
  12. Splendide queste cocottine, brava Anastasia, corro a votare!!!!!!!!! Baci!

    RispondiElimina
  13. Wow ma che bella questa presentazione!! Bravissima!

    RispondiElimina
  14. Ma quanto sei bravaaaaa!!!!!
    Che lavoraccio...ma con dei risultati strepitosi!!!!
    Votato!!!!!
    Un bacione!!!!!!!

    RispondiElimina
  15. che bell'idea..mangiar tutto...bravissima..
    ottima ricetta..vado a votare!!
    bacini
    Enza

    RispondiElimina
  16. Ma che meravigliosa ricetta, la cocotte fatta da te poi è quel tocco di classe in più! Brava, mi piace molto,

    RispondiElimina
  17. ...Anch'io sono fatta come te!!!Quando vedo una ricetta che mi piace ho la testa lì fino a chè non la sperimento.....è bellissima la presentazione in cocotte mangiabile....e chissà che bontà.....baci

    RispondiElimina
  18. Bellissima e originalissima presentazione!!!
    Da lasciare a bocca aperta i tuoi ospiti... non parliamo poi degli ingredienti che adoro! Bravaaaaaaa
    Roby

    RispondiElimina
  19. ma poi ce se magna tutta la cocotte? :P

    grazie per il tuo bel commento sul mio post e per avermi segnalato. solo poche persone vanno a fondo in quello che leggono nei blog o in quello che ascoltano dalle amiche. penso di aver reso l'idea... ;)

    RispondiElimina
  20. A me capita anche troppo spesso di vedere una ricetta e volere rifarla! Ottima questa. Per il plagio ho risolto, ma questo plagia in continuazione altri blog! Adesso vado a votarti, ciao un abbraccio.

    RispondiElimina
  21. bello il commento che m'hai lasciato e sono andata sul blog che m'hai segnalato: mi son presentata come tua amica! ottimo biglietto da visita perché son stata subito ricambiata!
    sei troppo unica, fortissima e speciale!
    e aspetto le debite confessioni in privé, quando hai tempo ovviamente :D
    un mega bacione intanto :-*

    RispondiElimina
  22. Una cocotte di brisée..ma è fantastica !...e certo ilripieno non è da meno,complimenti,bravissima!!!un caro saluto e a presto

    RispondiElimina
  23. BUON COMPLEANNO ITALIA! Proprio in occasione dei festeggiamenti dell'Unità d'Italia, Ballarini e il blog Farina, lievito e fantasia hanno indetto un fantastico contest "150 anni in tavola". Si potrà partecipare con ricette tipiche delle proprio regioni e in palio ci sono dei bellissimi prodotti della linea Titanio della Ballarini.
    Corri a leggere il regolamento. Ti aspettiamo! http://farinalievitoefantasia.blogspot.com/2011/03/contest-150-anni-in-tavola.html

    RispondiElimina
  24. Complimenti piatto molto sfizioso:-) Baci

    RispondiElimina
  25. Ciao, piacere di conoscerti, complimenti per il tuo blog. Mi iscrivo come tua sostenitrice, e se vorrai contraccambiare, ne sarei felice! Un abbraccio, e aspetto le ricette. . .

    Irina

    RispondiElimina
  26. ma è bellisssima, come è possibili che ti scopro solo ora ????? Un bacio Angela

    RispondiElimina
  27. che spendore!!! una pentola a sopresa!!!!
    devo farla anche io, anche se magari cimetterò dentor un seocndo... montanaro con funghi patate e formaggio, visto l'avvicinarsi dell'autunno!!!
    ti seguo con molto piacere!

    RispondiElimina

Grazie di cuore di essere passati di qui! ^___^
Se vuoi lasciarmi un commento sarò lieta di rispondere!
I commenti anonimi verranno cestinati, se vuoi inserire un commento, ma non possiedi un account puoi commentare con un Open ID scegliendo nel menù a tendina "commenta come". Grazie.
A presto Any

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

stampa il post

Print Friendly and PDF