venerdì 23 dicembre 2016

La ghirlanda di meringa per i miei segnaposto di Natale


Se c'è una cosa che adoro fare quando invito qualcuno a mangiare da me è curare tutto nei minimi dettagli!
Non solo scegliendo con cura le ricette, pensando ovviamente a cosa gradiranno i miei ospiti, ma anche allestendo con estrema attenzione la tavola!
A partire dal pane fatto da me, che non può mancare: un piccolo panino per ciascuno, magari decorato che metto sempre sulla tavola, ma anche il menù stampato ed i segnaposto.
Credo siano i dettagli a fare la differenza, almeno è quello che noto io quando mi concedo il lusso di andare a mangiare fuori.
Vorrei per prima cosa sentirmi accolta e coccolata, così tento a mia volta di fare con i miei ospiti. E a Natale, a maggior ragione!
Quest'anno per la mia tavola natalizia ho preparato delle ghirlande segnaposto che potrete personalizzare come più vi piacciono.
E a fine pasto saranno anche un graditissimo piccolo presente da mangiare o da portare a casa!
L'idea di preparare dei segnaposto di meringa, vi permetterà di sbizzarrirvi sulle varie forme che potete dare alle coroncine. 
Queste sono quelle che ho preparato io:


E adesso vi spiego anche come.

Ingredienti:
100 g di albume 
200 g di zucchero semolato
10 gocce di limone
zuccherini per decorare


Procedimento:
Dopo aver aggiunto le gocce di limone, montare gli albumi con lo sbattitore elettrico per almeno 10 minuti quindi aggiungere gradatamente lo zucchero in più riprese, avendo l'accortezza di farlo in un recipiente posto su una pentola a bagno maria. Montare finchè la meringa sia bella lucida gonfia e calda. Allontanare quindi dal fuoco, continuando a montare fino a raffreddamento avvenuto. Occorreranno 15-20 minuti.
Mettere la meringa in una siringa da pasticcere con un beccuccio piatto e sistemare le meringhe formate su una placca ricoperta di carta da forno. 
Dare la forma di ghirlanda con i ciuffetti uniti o con un unico giro e decorare con gli zuccherini.
Cuocere per circa 1 ora a 110-120 °C.
Aspettare che raffreddino molto bene prima di staccare le ghirlande  dalla teglia.
Per tutti i dettagli della preparazione della meringa potete andare a leggere qui.


Potreste anche utilizzare gli alberelli, che avevo preparato qualche anno fa e che trovate qui



Con questo post vi lascio anche i miei più cari auguri di Buon Natale e buone Feste, che siano per tutti ricche di tanta serenità!
Alla prossima: 
 
 

4 commenti:

  1. Ma sono bellissime!!!!!!! ti faccio tantissimi auguroni di Buon natale e buone feste!!!! :-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Claudia sei sempre dolcissima!
      Auguri di Buon Anno anche a te e Ric!

      Elimina
  2. accipicchia che idea originale!! Ti auguro Buon Natale e Felice Anno Nuovo!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sissi, quando si tratta di cibo, le idee non mi mancano :P ahahaha!
      pure le ghirlande che si mangiano mi invento!
      Un grande abbraccio e auguri di Buon Anno anche a te!

      Elimina

Grazie di cuore di essere passati di qui! ^___^
Se vuoi lasciarmi un commento sarò lieta di rispondere!
I commenti anonimi verranno cestinati, se vuoi inserire un commento, ma non possiedi un account puoi commentare con un Open ID scegliendo nel menù a tendina "commenta come". Grazie.
A presto Any

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

stampa il post

Print Friendly and PDF