lunedì 27 maggio 2013

Lemon Meltaways: biscotti o pasticcini?

Ho pensato di iniziare la settimana in dolcezza. 
Non so davvero da quanto tempo facevo "la corte" a questi biscottini, ma il tempo è quello che è... ovvero sempre pochissimo.

D'altronde le ricette che avrei in mente di realizzare, sono talmente tante che il tempo non basterebbe comunque, non so quanti anni mi ci vorrebbero per esaurirle tutte!
Finalmente però c'è stata un buona occasione per prepararli, ed è arrivato anche il loro turno.
A detta della mia amica Laura che li ama moltissimo e li ha assaggiati, erano buoni. 
Per me non c'è gioia più grande che fare felici gli amici! 
Direi che questi però più che biscotti sono veri e propri pasticcini.
Sono perfetti anche da regalare, li potete tenere a mente come pensierino per i pacchetti di Natale.
Credo che siano talmente scioglievoli, che a meno di non amare proprio i biscotti, piacciano davvero a tutti! 
Allora starete mica aspettando la ricetta?
Sì, ma la ricetta non è mia, è quella di Martha...
Marta Stewart!
LEMON MELTAWAYS
da una ricetta di Martha Stewart

Ingredienti:
(dosi per una ventina di biscotti)

85 g di burro freddo
20 g di zucchero a velo
buccia grattugiata di un limone
2 cucchiai di succo di limone appena spremuto
120 g di farina
1 cucchiaio di maizena
la punta di un cucchiaino di sale
zucchero a velo qb (per la copertura)
Tagliate il burro tenuto un pò a temperatura ambiente a pezzetti e montatelo con lo zucchero a velo aiutandovi con le fruste elettriche, finchè sia gonfio e chiaro. Montatelo per almeno cinque minuti.
Aggiungete la buccia di limone, il succo, ed il sale.
A parte mescolare la farina con la maizena ed unirla con le fruste a bassa velocità per avere un composto omogeneo.
L'impasto sarà molto morbido, ma non aggiungete farina, è così che dev'essere.
Versarlo su carta forno e lavorarlo velocemente, aiutandosi con la carta stessa, fino a formare un rotolo del diametro di circa 4 cm.
Mettete in frigo per almeno due ore, io l'ho lasciato in freezer.
Appena ben freddo affettare il rotolo facendo dei biscotti dallo spessore di 1 centimetro circa. Disporli su una placca da forno foderata di carta forno e cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 13 minuti circa. I biscotti dovranno risultare chiari come in foto, appena coloriti sui bordi. Questi che ho indicato sono i tempi del mio forno, se li fate per la pirma volta state all'occhio e regolatevi. Fateli raffreddare per 10 minuti e poi spolverizzateli con lo zucchero a velo.

NOTE PERSONALI:
Ho provato a farli anche con l'arancia e devo dire che sono ugualmente deliziosi.


E dopo averli assaggiati sono certa che capirete perchè si chiamano così: Mealtaways... sono scioglievolissimi davvero!

Un abbraccio a tutti e alla prossima ricetta: 



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

stampa il post

Print Friendly and PDF