sabato 13 novembre 2010

Torta alle nocciole


Questa ricetta proviene dal "Grande ricettario di Gualtiero Marchesi" il mio primo libroNE di cucina (sono più di mille pagine!), l'avevo acquistato con i miei soldini, ancora ai tempi del liceo... ehm per curiosità ho controllato... edizione datata 1995!!!
Ragazzi parliamo dell'era dei Flinston!
Lo so...dai, son vecchia, son vecchia, ma tanto voi, per vostra fortuna nemmeno mi vedete.
E poi comunque le ricette collaudate si devono sempre tenere da conto no?
E direi che questa... COLLAUDATA lo è proprio!
Chissà quante volte l'ho già fatta e rifatta...




Ingredienti:
200 gr di nocciole sgusciate (io la tonda gentile di Alba)
250 gr di farina bianca
250 gr di zucchero
150 gr di burro
3 uova
1 bustina di lievito
5 cucchiai di latte

Procedimento:
Tritare finemente le nocciole (io le lascio con la pellicina, perchè mi piace che rimanga un pò marmorizzata, voi se preferite, potete usare nocciole già pelate, per ottenere un colore della torta più chiaro) setacciate la farina con il lievito. Sbattete bene i tuorli con lo zucchero e aggiungetevi il burro fuso, le nocciole tritate e la farina setacciata. Da ultimo aggiungete i cucchiai di latte e mescolate per amalgamare bene il composto. Ora montate a neve ben ferma gli albumi e incorporateli con delicatezza. Versate il tutto in una tortiera ed infornate (in forno già caldo), lasciando cuocere per circa 40 minuti a 180°C. Ad ogni modo, per ogni dubbio sulla cottura, vale sempre la prova stecchino. A fine cottura infilatelo nel centro della torta se tirandolo fuori risulta asciutto la torta è cotta.
Chi se la aggiudica la prima fetta?


A volte si usa accompagnare questa torta con crema di gianduia, zabaione o cioccolata calda fusa. 
E' una torta tipica piemontese, per questo motivo ho pensato di segnalarla a Twostella de Il giardino dei ciliegi per la sua splendida iniziativa di cui metto qui di seguito il banner!


Chi di voi ancora non la conoscesse è pregato di curiosare nel suo blog, che io trovo di una raffinatezza ed una eleganza senza pari! Non ci credete? Allora cliccate qui!
L'idea di Twostella per l'iniziativa "Food blogger Piedmont addicted" è quella di raccogliere tutte le ricette tipiche piemontesi e scambiarsi suggerimenti e tradizioni culinarie!
Bella idea, no?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

stampa il post

Print Friendly and PDF