martedì 18 giugno 2013

Il mio budino con le macchie: vaniglia e cioccolato, alla faccia dei MINI MUUU della MU-MU YEEEE!


Chi di voi è mamma forse potrà capirmi e saprà come la televisione sia una grande provocatrice dei piccoli...
Da carrellito alle altre mille pubblicità che si susseguono durante la messa in onda dei cartoni animati è un continuo ripetersi di:
"Mamma me lo compri??"
Dunque che fare? 
Come resistere alle insistenti richieste dei nostri piccoli?
Non è la prima volta che mi capita ovviamente, già altre volte mi sono cimentata a "copiare" le merende famose...
Come la fetta al latte per esempio, che trovate qui.
Quando è stata la volta del celeberrimo budino della "Mu-mu yeeee", che impazza in Tv e sugli scaffali del supermercato, sono partita all'attacco e ho lanciato la sfida...
"No tesoro, mamma non ti comprerà mai quella roba. 
Se mai, che ne dici se oggi la prepariamo insieme la merenda?"
"Sì mamma, ma tu davvero lo sai fare il MINI-MUUU proprio come la MU-MU YEEE? 
Eh???? Ma... uguale uguale?"
"Mmmmh, sai tesoro, scommetto una cosa, che noi lo facciamo anche più buono di quello della MU-MU YEEE. 
Soltanto se tu mi aiuti però, che ne dici?"
"Sìììì mamma, dai!!"
E guardate qui che budino goloso abbiamo sfoderato in quattro e quattr'otto!

Uuuh già, perchè alla fine 'sta MU-MU YEEE ha fatto poi solo un budino eh, di questo si tratta... e che ci va a farlo?
Un attimo! Dai, seguitemi...

Ingredienti:
500 ml di latte
2 tuorli d'uovo
4 cucchiai di zucchero
3 cucchiai di farina
i semini di una stecca di vaniglia
50 gr di cioccolato fondente

Procedimento:

Mettete a bollire il latte in un pentolino. Nel frattempo in un altro pentolino dal fondo un pò spesso, sbattete bene i tuorli con lo zucchero fino a che saranno belli cremosi, poi aggiungete la farina setacciata e mescolate bene con una frusta per non fare grumi. Aggiungete i semini di una stecca di vaniglia e poi lentamente a filo il latte caldo. Riponete nuovamente sul fuoco e rimestate con un cucchiaio di legno fino a che si addensi a formare una crema bella soda. Ora prendete dei contenitori (io ho utilizzato i vasetti di vetro della mia yogurtiera). Versate nei vasetti metà della crema ottenuta. Nella restante metà della crema alla vaniglia spezzettate il cioccolato facendolo sciogliere bene ed otterrete così il budino al cioccolato, che verserete nuovamente nei vasetti per avere l'effetto bi-color a macchie. Lasciato raffreddare può anche essere consumato subito, se come il mio i vostri pargoli sono impazienti di assaggiare, certo per ottenere un budino vero è meglio lasciarlo raffreddare per bene in frigo almeno 6-8 ore e poi... leccatevi i baffi e buona merenda!
Se invece non lo consumate subito, si conserva in frigo per un paio di giorni.
Che vi devo dire, sarà stata la soddisfazione di prepararselo, sarà stata l'indiscutibile bontà di una merenda preparata con amore insieme alla mamma, ma sapete ora che cosa dice il mio piccolo cinquenne quando va in onda la suddetta pubblicità??
Sentite qui:

"MU-MU YEEE, ma vaaaaa tutte boiate, sono solo schifezze, NOI ce lo facciamo il budino con le macchie ed è molto più buono, vero mamma???"
Insomma, come dargli torto?



Che volete che vi dica: SONO SODDISFAZIONI... ^__^

Che ogni tanto anche le mamme hanno bisogno di prendersi qualche bella ;) rivincita, o no?
Allora mamme, stay tuned e arrivederci alla prossima ricetta!


15 commenti:

  1. che meraviglia di mamma sei...certo che tu ce la puoi fare a fare un super budino, e io ora me lo copio di pari passo...budino al latte con le macchie vaniglia ciocco ciocco vaniglia muuu la mucca con gli occhiali!!! odio quella pubblicità!

    RispondiElimina
  2. che dolce!!! ci credo che è stata apprezzatissima!!! bravaaa

    RispondiElimina
  3. Ma sei una grance!!!!!!!! rifai le squisitezze degli spot!!!! ihihhi cmq questo budino macchiato t'è venuto benissimo.. che voglia mi hai messo di gustarmelo!!!! smack cara

    RispondiElimina
  4. Grande provocatrice si la tv e non solo dei piccoli!! Questo budino è uguale a quello più famoso ma di sicuro più buono e genuino!! Brava!!

    RispondiElimina
  5. Ormai della 'bambina' a me è rimasto solo lo spirito, ma ti garantisco che su questa mi fionderei subito!!! Senza ombra di dubbio è più sana e senza schifezze aggiunte!!!
    Bravissima

    RispondiElimina
  6. Brava! Ai miei figli ho insegnato che, se leggono le etichette, capiranno che non c'è proprio nulla che renda speciali le merende della pubblicità e che è molto più divertente, oltre che più sano, preparare qualcosa di buono a casa, magari tutti insieme.

    RispondiElimina
  7. bravissima! una sfida che va afforntata x non arrendersi ai prodotti confezionati e super-pubblicizzati... e sinceramente me lo mangerei volentieri anche io, magari bello freddo di frigo vista la temperatura di stasera :) muuuuu

    RispondiElimina
  8. hai proprio ragione, anche la mia dice io pure appena vede le pubblicità!
    Grande idea!
    BACIO

    RispondiElimina
  9. Ma io ti dico grazie mille volte per questa ricetta!!!! da quando in tv c'è la mucca che fa mu mu mio figlio il semplice e più sano yogurt non lo vuole più ( e senti che rima!!) complimenti il tuo blog è bellissimo, sono arrivata a te attraverso il gruppo fb di Paoletta e Adriano e mi unisco ai tuoi followers!

    RispondiElimina
  10. Grazie Anastasia per questa chicca! Non vedo l'ora di provarla... ma sono già sicura che sarà ottima! un abbraccio!

    RispondiElimina
  11. brava Anastasia, i bimbi cadono spesso nella trappola delle pubblicità per fortuna che c'è la mamma a salvarli :) ciao a presto

    RispondiElimina

Grazie di cuore di essere passati di qui! ^___^
Se vuoi lasciarmi un commento sarò lieta di rispondere!
I commenti anonimi verranno cestinati, se vuoi inserire un commento, ma non possiedi un account puoi commentare con un Open ID scegliendo nel menù a tendina "commenta come". Grazie.
A presto Any

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

stampa il post

Print Friendly and PDF