mercoledì 6 aprile 2011

Focaccia ai 7 cereali come piace a me per i MIEI PRIMI 40 ANNI!!!



Miseria ragazzi, avete letto proprio bene!!!

Oggi sono a quota: 40!
QUARANTAAAAAAAAAAAAAAAA?!
E chi se li sente?!
Ma soprattutto mi vien da dire, ma siamo PROPRIO sicuri SICURI che ne siano passati già così tanti?!
Tant'è..

E siccome oramai lo sapete io sono GOLOSA DI SALATO (RIGOROSAMENTE SEMPRE MIO AMOR) ho deciso di festeggiare insieme a voi, invece che con una BANALISSIMA e scontata torta di compleanno, con una vera e propria golosità (per me): UN PEZZETTO DI QUESTA MERAVIGLIOSA FOCACCIA AI 7 CEREALI... ma piccolo però, eh?
Non prendetela tutta, perchè oggi è la mia festa!
Ve ne lascio solo un pezzetto ciascuno perchè il resto me la sono finita tutta io!!
So che forse non ci crederete, ma quando l'ho sfornata era l'una di notte e non ho proprio saputo resistere alla tentazione... mi sono persino ustionata la lingua per assaggiarla ancora bollente... appena uscita dal forno... e "qualcuno", non pago di avermi preso in giro per almeno 10 minuti, per aver ceduto alla tentazione... alla fine ha pure avuto la BELLA faccia tosta di elemosinarne un pezzetto!
Incredibile... peggio che una questua...
Insomma provatela questa ricetta e mi saprete dire!
A noi è piaciuta da morire!! Doppio slurp!
La prima volta che ho assaggiato questa delizia è stato ad una romantica cenetta pensata per me, in un posto altrettanto delizioso, Il tempo ritrovato (qui), che vi consiglio vivamente di provare se vi capita!

Ingredienti:
600 g farina ai 7 cereali (io ho trovato solo la Spadoni)
320 g d'acqua
1/2 cubetto di lievito di birra fresco
10 g di sale
10 g di zucchero
40 g olio extra-vergine d'oliva
sale grosso qb

Procedimento:
Ho disposto a fontana la farina, ho aggiunto il lievito sciolto in mezzo bicchiere d'acqua tiepida con lo zucchero, ho impastato e aggiunto il resto dell'acqua, 30 gr d'olio e da ultimo il sale. Poi ho coperto con un canovaccio e lasciato lievitare in luogo tiepido per 2 ore circa. Ho sgonfiato l'impasto e risteso in teglia facendo con la punta delle dita le classiche fossette. A lievitazione avvenuta (un paio d'ore) ho cosparso con il resto dell'olio e col sale grosso ed infine ho infornato a 220°C per 15 minuti. Poi non ho resistito...

P.S.
Vi chedo scusa per non avervi aggiornato in questo post della premiazione del contest Mille ricette, non ce l'ho proprio fatta. Rimedierò: promesso!
Intanto potete iniziare a curiosare qui (dove c'è anche il video della premiazione) e da Marta e Francesca!
Perdonate anche la mia assenza, nei prossimi giorni!

Vi abbraccio!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

stampa il post

Print Friendly and PDF