Crackers a forma di fette di formaggio: per uno sfizioso aperitivo!



Amore a prima vista?
Certo che sì, ecco questi crackers sono stati così.
Da quando li ho visti su Instagram da Lory a quando li ho rifatti è passato pochissimo!
E dire che la mia "to do list" è pressocchè infinita, ma ci sono folgorazioni a cui non si può resistere. Bisogna correre e mettere le mani in pasta!
Non sfidatemi mai sugli stuzzichini...
Snack salati: per cui potrei far follie, sfiziosissimi nella forma che non possono non andare a ruba, perfetti per un aperitivo tra amici, come merenda o rompi-digiuno, insomma fateli. 
Sono così buoni che dovete provarli subito!
Grazie Lory per questa idea bellissima (che poi tu ne hai sempre tante idee bellissime e ne avrei un altro milione in serbo da copiare... un passetto per volta ce la farò) 




Ingredienti:
180 g di farina 00
120 g di burro freddissimo
2 uova medie a pasta gialla
1 pizzico di sale
pepe
1 cucchiaio di Parmigiano Reggiano
1 cucchiaio di pecorino
60 g di Emmental grattugiato fine



Procedimento:
Io li ho fatti con il Bimby, ma andrà bene anche qualsiasi altro robot da cucina. 

Inserite nella ciotola di un robot da cucina, il burro freddissimo e la farina.
Azionate il robot ed attendete che si formi un composto sabbioso.
A questo punto aggiungete le due uova, i formaggi, un pizzico di sale e una macinata di pepe.
Otterrete un impasto molto morbido, quasi setoso.
A questo punto, ho fatto come Lory, (a testa sua... aahahaha) ed ho diviso in quattro l'impasto, ho formato ciascun pezzo a palla ed ho appiattito leggermente con la mano.
Avvolto ciascun pezzo su pellicola e messo a riposare in frigo per circa un'ora.
Trascorso il tempo, ho steso ciascun pezzo sulla spianatoia leggermente infarinata, ho coppato la sfoglia con un cerchio da torte e tagliato ogni disco in otto spicchi.
Ho impastato di nuovo i ritagli e proseguito.
Ora, con le bocchette della tasca da pasticceria di varie misure, ho creato i buchini classici dell' Emmental.
A questo punto, rimettete in frigo i vostri dischi per circa mezz'ora.
Foderate una teglia con carta forno e sistemate gli spicchi separati.
Infornate per 12/15 minuti a 180° forno ventilato preriscaldato.
Sfornate. 

A piacere potete aggiungere un pizzico di sale ai crackers ancora caldi, io l'ho fatto poiché probabilmente ho messo troppo poco sale nell'impasto. Ho risolto egregiamente.
Aspettate che siano ben freddi e servite.

Ovviamente io li ho assaggiati ancora caldi perchè non ho resistito...

Un abbraccio alla prossima ricetta:




Nessun commento:

Posta un commento

Grazie di cuore di essere passati di qui! ^___^
Se vuoi lasciarmi un commento sarò lieta di rispondere!
I commenti anonimi verranno cestinati, se vuoi inserire un commento, ma non possiedi un account puoi commentare con un Open ID scegliendo nel menù a tendina "commenta come". Grazie.
A presto Any

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

stampa il post

Print Friendly and PDF