sabato 6 aprile 2013

Crostata di frutta con crema pasticcera

E tanti auguri a meeeee!!!
Ebbene sì, Buon Compleanno Any ^__^!
E mi sono fatta pure la torta di compleanno, almeno posso scegliere di fare una torta che piace anche a me, e posso assaggiarla anch'io, che altrimenti seguendo i desideri dei golosi, in casa mia oltre al cioccolato mica ci si sposta sapete!

E devo dire che questa è proprio la mia torta preferita. 
Una crostata semplice e colorata, anche perchè ho tanto bisogno di un pò di sole dentro!
E per festeggiare degnamente, ed innalzare un pochino l'autostima, nonostante il tempo che inesorabilmente passa, basta avere accanto un bimbo di 5 anni, che interrogato dal papà su quanti anni secondo lui compisse la sua mamma, prontamente risponde:
"Ehi, ma certo che lo so papà, mamma compie 17 anni! E' vero mamma???"
E voi che avreste risposto???
"17.... ehm, ehm certo tesoro, certo!"
Va bè...

Ingredienti:
Per la pasta frolla:
250 g di farina
150 g di zucchero
100 g di burro
60 g di uova intere (1 uovo medio)

Per la crema pasticcera/chantilly: 

la ricetta è la stessa che avevo già pubblicato qui
200 ml di latte fresco intero
50 ml di limoncello io uso il mio questo qui
1 uovo intero
75 g di zucchero
40 g di farina per dolci
la buccia di un limone non trattato
100 g di panna fresca


Per la decorazione:
1 bustina di tortagel
250 ml di acqua
3 cucchiai rasi di zucchero semolato
frutta a piacere
Procedimento:
Per la pasta frolla:
Ho utilizzato il metodo classico indicato qui

Ovvero ho lavorato burro e zucchero con un cucchiaio di legno fino a quando fossero ben amalgamati, poi ho aggiunto le uova, una alla volta facendole assorbire bene.

Infine ho incorporato rapidamente la farina, lavorando l'impasto lo stretto tempo necessario ad amalgamare il tutto. Formato la palla e lasciato riposare una mezz'oretta in frigo coperta con una pellicola. Ho steso la frolla col mattarello aiutandomi con la carta forno, con cui ho ribaltato la frolla sulla tortiera per crostate, ho formato bene il guscio e poi e ho cotto in bianco, ovvero ho messo un foglio di carta forno appoggiato all'interno del guscio e poi ho coperto il fondo con dei fagioli secchi (che coprissero l'interno del guscio di frolla). Quindi ho infornato in forno già caldo per una ventina di minuti a 180°C. Lasciate raffreddare mentre preparate la crema pasticcera.
Per la crema pasticcera /chantilly:
Mettete in un pentolino il latte e il limoncello e la buccia di limone e portate quasi a bollore. Nel frattempo in un altro pentolino sbattete bene l'uovo con lo zucchero. Aggiungete la farina setacciata e amalgamate bene. Dopo aver eliminato la buccia di limone, versate il latte caldo e fate rapprendere a fuoco bassissimo mescolando sempre. In 3 minuti circa è pronta. Fate raffreddare completamente la crema al limone ed aggiungete la panna montata leggermente zuccherata (io di solito metto 10 grammi di zucchero per ogni 100 ml di panna), mescolando delicatamente per non fare smontare il composto, in modo da ottenere una crema chantilly al limoncello. Lasciare raffreddare.
Nel frattempo affettare bene tutta la frutta e preparare la gelatina.

Per la decorazione:

Mettere il contenuto della busta e lo zucchero in un pentolino e aggiungere gradatamente l'acqua per non fare grumi. Far sciogliere su fuoco basso fino a bollore continuando a mescolare. Far bollire un minuto, lasciare riposare due minuti.

Assemblaggio della torta:
Riempire di crema pasticcera il guscio di frolla, versarci dentro la crema già fredda e livellarla con la spatola, disporre le fettine di frutta e coprire con la gelatina. Lasciare in frigo almeno mezz'ora prima di servire la crostata.


Allora chi ne mangia una fetta con me e si unisce al brindisi per farmi gli auguri???



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

stampa il post

Print Friendly and PDF