lunedì 6 febbraio 2012

Pizzoccheri della valtellina






Sottotitolo:
il mio comfort food per questo inverno polare!!!!
^___^ Eh sì è davvero così!
Ma avete visto che freddo fa???
Per carità, parlare del tempo che fa è sempre scontato e banale, ma ragazzi con le temperature polari di questi giorni, non c'è da scherzare!!

Se penso che nei prossimi giorni qui a Torino sono previsti 15 gradi sotto zero, BRRRRRRRRRRR mi viene male!
Il freddo lo patisco da morire, ma a dire il vero il caldo pure, sarò incontentabile?
Forse è tutta colpa della primavera, che mi ha fatto nascere in una stagione temperata e mi ha abituata bene!
Così almeno per una volta nella vita posso dire di amare il giusto mezzo, visto che invece per il resto sono una che non ama tanto le mezze misure!!
Ad ogni modo freddo o non freddo a me questi pizzoccheri piacciono comunque da impazzire, vuoi perchè mi piace un sacco la pasta di grano saraceno, vuoi per la toma piemontese bella filante e la verza che adoro.
E' un piatto così ricco e ben equilibrato da potersi considerare anche piatto unico!
In questi giorni così freddi mi è proprio venuta voglia di un piatto un pò più sostanzioso del solito!
Dicono che l'ondata di gelo durerà almeno fino a tutta la prossima settimana, per cui avrete tutto il tempo di prepararveli e mangiarli con gusto anche voi questi pizzoccheri!
Prima della ricetta vi lascio qualche immagine della nostra Torino imbiancata!
Questo era quello che si vedeva da casa mia dopo due giorni di nevicata incessante!

E sorrido: buffo un'ombrellino viola in mezzo al candore della neve!


Fiocchi...


E macchine letteralmente sommerse!


La vista dalla mia finestra di casa: il nostro pino coi rami tutti belli carichi e ricoperti!


E la neve continua a scendere... sembra non voglia proprio smettere...


E c'è chi ha anche pensato bene di costruire un bell'igloo in pieno centro città... giusto per dare un'idea del freddo che sta facendo qui!
Forse adesso capirete un pò di più la mia voglia di piatti calorici ??!!!
Per la preparazione invece mi sono fedelmente attenuta alle indicazioni riportate sul retro della confezione, che vi riporto paro paro:


Ingredienti: (dosi per 4 persone)
320 g di pizzoccheri
160 g di patate già sbucciate
125 g di verza (o coste o spinaci)
160 g di toma piemontese (o del formaggio semigrasso)
100 g di parmigiano
125 g di burro
1 spicchio d'aglio
sale e pepe a piacere


Procedimento:
In una pentola con abbondante acqua salata, già portata ad ebollizione, versate le patate tagliate a tocchetti e le verdure a piccoli pezzi. Dopo 5 minuti aggiungete i pizzoccheri e lasciate cuocere per altri 12-15 minuti.
Iniziate a scolare una parte di pizzoccheri aiutandovi con un mestolo forato e fate degli strati in una apposita teglia mettendoli alternati al formaggio.
Cospargere col parmigiano e fettine sottili di formaggio. Proseguire alternando gli strati dei vari componenti. Versare sopra il burro fuso soffritto con l'aglio (che poi io ho rimosso). Pepare a piacere e servire i piatti belli caldi.

Un caldo abbraccio a tutti e allora...
E buon comfort food!

^____^




16 commenti:

  1. Any??? Stanotte -18!!!! Mi è preso male!!!!! ^__^
    Che freddo!!
    Ottimo piattino ricco!!! Perfetto per questi giorni polari!!!
    Tanti baci, ma tanti tanti!!!!!!!!!!!
    Ciauuuuuuuuuu!!!!!

    RispondiElimina
  2. mamma mia -15 son previsti??? Io sto morendo dal freddo con 1 grado oggi di Roma.. e i -5 notturni!!! però s'abbasseranno anche qui! Ammazza quanta meve.. ma sai che anche a Roma ne ha fatta un bel pò!!!! Riscaldiamoci con questo buon piatto.. patate e verza.. e toma!!! mi piace moltissimo.. baci e buon lunedì .-)

    RispondiElimina
  3. Povera Any, non t'invidio per niente...io sento freddo solo a vedere le foto! Però è innegabile che la neve dia un bellissimo spettacolo...e la foto con l'ombrello viola è fantastica!
    Sui pizzocheri che dire? Che mi ci fionderei a testa bassa...un piatto ideale con questo freddo glaciale. Un baciòtto caldo caldo per te cara :*

    RispondiElimina
  4. Mamma mia sono feddolosa all'infinito e stè foto mi hanno fatta gelare hahahahaha ma che freddo pure qui da me che stò al mare e non ho fatto altro che cucinare e che bel piatto che hai fatto contro il freddo è l'ideale!
    bravissima un bacio!

    RispondiElimina
  5. All’anima se ne è venuta giù di neve!!! E’ meglio che non penso alle previsioni delle temperature per i prossimi giorni, altrimenti divento assiderata in anticipo. E dire che -10 rispetto a -15 potrei anche essere contenta! Sono troppo freddolosa invece il caldo...magariiiiiiiiii :) Quello lo reggo benissimo, a dispetto pure della pressione bassa. E a costo di sciogliermi penso che non riuscirò mai a lamentarmene. Sai che non ho mai mangiato i pizzoccheri? E così belli rustici mi ispirano da matti. Con questo gelo poi sarebbero perfetti. Magari trovare quel bel piattino caldo fumante oggi a pranzo. Bacioni bella bimba, buona settimana...brrrrrrrrrrrr!

    RispondiElimina
  6. Mamma mia quanta neve!! E che previsioni...meglio che non ti dico i gradi invernali che abbiamo noi qui! I pizzoccheri...quanto mi piacciono! Ogni volta che vado in Italia me ne porto una scatola di pronti ma devo cercare la farina, con un po' di fortuna forse la potrei trovare anche qui. Un bacione

    RispondiElimina
  7. Ciao, anch'io soffro sia freddo che caldo,anche se mi piace più la neve che il mare.
    Che buona la tua ricetta!!! da la sensazione di caldo.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  8. Che belle queste immagini....anche se la mia attenzione è attirata da quel bel piatto di pizzoccheri! Ah, io li adoro, ogni anno, quando vado a Bormio ne faccio indigestione! Potrei prendere in prestito la tua ricetta per farli home made...sono sicura che sarebbero deliziosi!

    RispondiElimina
  9. Ciao Anastasia,
    in occasione della Festa della Donna ho realizzato un countdown dedicato a tutte le lettrici del mio blog ed ho organizzato un concorso... Si può vincere un widget personalizzato!
    Trovi il countdown e il regolamento del concorso in questo mio post!

    Ciao,
    Iole

    RispondiElimina
  10. buoni i pizzoccheri!!!!!!!!!!!!!!!!!11
    un bacio cara!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  11. Favolosi mia cara!!!! Assolutamente golosi è un piatto che da voi và sempre alla domenica come piatto unico è il piatto preferito dai miei ragazzi :-))))
    Che bella neve mia cara! Baci

    RispondiElimina
  12. Ma quanto devono essere buoni!!E' il piatto perfetto per delle giornate così fredde :) E quanta neveeee mi sono scordata di chiederti se da te aveva nevicato...ma ho avuto comunque la risposta :D
    TI invidio con tutta quella neve, immagino quanto saranno contenti i tuoi bimbi!!
    Un abbraccio :)

    RispondiElimina
  13. Wow che idea! Ho mangiato i pinzocheri tanto tempo fa... Quanto sono buoni... Devo farli

    RispondiElimina
  14. Ti faccio i miei complimenti per il blog, mi unisco ai tuoi sostenitori!!! :) Belli questi pizzoccheri!

    RispondiElimina
  15. ciaooo quanta neve!!!sai che ha nevicato anche qui?un giorno solo..ma fa tanto freddo..anche se voi siete messi peggio..che buona questa pasta!!mi piace!ciao cara notte

    RispondiElimina
  16. Cara Any, hai ragione, i Pizzoccheri sono un comfort food ideale con questo tempo polare, ma anche d'estate, nella mia Valtellina si lasciano mangiare molto volentieri....! La prossima volta, potresti preparare anche la pasta in casa, vedrai che saranno ancora piu' buoni!!!
    Un abbraccio grande

    RispondiElimina

Grazie di cuore di essere passati di qui! ^___^
Se vuoi lasciarmi un commento sarò lieta di rispondere!
I commenti anonimi verranno cestinati, se vuoi inserire un commento, ma non possiedi un account puoi commentare con un Open ID scegliendo nel menù a tendina "commenta come". Grazie.
A presto Any

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

stampa il post

Print Friendly and PDF