sabato 24 settembre 2011

Chi biscotta in compagnia tiene viva l'allegria!

A dirla tutta più che un biscotto questa è una vera e propria tentazione!
Da prendersi col caffè, con una bella tazza di tè fumante o come più v'aggrada, insomma come e quando vi pare! 
Ho fatto il filo al Librone d'oro per un bel pò, poi mi sono decisa e l'ho comprato! 
questo qui è il libro da cui ho "copiato" la ricetta di questi golosi e oserei dire squisiti:



BACI DI DAMA ALLA CREMA DI GIANDUIA

Ingredienti: (per circa 18-22 bacetti)
2 albumi
20 gr di zucchero
50 gr di zucchero a velo
125 gr di nocciole tritate
6 cucchiai di crema di gianduia (io ho sciolto una tavoletta di gianduia) 


Procedimento:
Preriscaldare il forno a 190 °C e preparare le placche rivestite con carta da forno. Montare gli albumi con uno sbattitore elettrico in una terrina (ben pulita e capiente possibilmente di vetro o acciaio, ricordate che "l'unto è nemico" :P dell'albume montato a neve ed i contenitori in plastica possono conservarne qualche invisibile traccia!) finchè saranno ben spumosi. 
Aggiungete quindi lo zucchero e continuate a montare a velocità media finchè saranno ben montati a neve. Ora aggiungete lo zucchero a velo e le nocciole tritate, aiutandovi con una spatola piatta, incorporando bene il tutto.
Inserite la punta a stella da 2,5 cm nella tasca da pasticcere, riempite col composto formando delle rosette di circa 2,5 cm di diametro sulle placche preparate in precedenza, avendo cura di distanziarle bene una dall'altra. Cuocete per 8-10 minuti finchè saranno ben dorati. Fateli raffreddare su una gratella e poi uniteli due a due, con la crema di gianduia che avrete sciolto in un pentolino.
E' tutto! Ora potete gustarveli e poi ditemi se da voi resistono più d'un giorno!
^_______^

In questo periodo sono un pò più presa del solito, (chissà perchè deve ricominciare tutto a settembre, manco fosse l'inizio dell'anno..) ma questa iniziativa non volevo trascurarla, la trovo lodevolissima per cui voglio spenderci due righe e condividerla con voi. 
Ovunque si parli di ecologia e attenzione alla salvaguardia del nostro meraviglioso pianeta, lo sapete mi si trova d'accordo... BIOLOGA SONO ah!
Sono i nostri piccoli gesti quotidiani che fanno la differenza e possono cambiare le cose! 
Molto spesso siamo così rassegnati, che ci sentiamo impotenti di fronte alle brutture cui siamo continuamente esposti, ma se ognuno facesse il suo pezzettino... tutti insieme siamo davvero una grande forza e non ce ne rendiamo nemmeno conto!
Come la grande forza della rete! 
Io ci credo e sono fiera di poterlo scrivere: che il mio blog è ad impatto zero!
Un albero verrà piantato per ognuno di noi che aderirà! 
L'iniziativa è promossa dal sito Doveconviene.it, che pianta degli alberi con te ed i blog che aderiscono all'iniziativa.
Doveconviene.it è il sito leader in Italia per sfogliare online i volantini delle catene commerciali, parte della sua mission è quindi ridurre gli sprechi di carta e salvare gli alberi: in questo caso vogliono contribuire anche a piantarne di nuovi.
L’obiettivo di questa iniziativa è di ridurre le emissioni di anidride carbonica, viene piantato 1 albero per ogni blog che aderisce e in questo modo si neutralizza la tua produzione di anidride carbonica per 50 anni!



L'iniziativa "il mio Blog è a Impatto Zero" è stata creata e realizzata in collaborazione con http://www.iplantatree.org, organizzazione ecologica tedesca no-profit, che ha già realizzato opere di riforestazione in diverse aree  e che negli ultimi due anni ha piantato oltre 68mila alberi.
Se siete interessati e vi piacerebbe piantare 1 albero gratis azzerando le emissioni di anidride e volete aderire anche voi a questa bell'iniziativa leggete direttamente dalla fonte, trovate tutto ben spiegato qui.
Ora ho proprio finito! Alla prossima ricetta!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

stampa il post

Print Friendly and PDF