sabato 29 settembre 2012

Sformato di zucca con fonduta di toma

Inutile far finta di niente, l'autunno è oramai arrivato e con esso nuovi colori e profumi anche in cucina!
La natura ci regala sempre preziosi alleati, in ogni periodo dell'anno.
Frutta e verdura che ci aiutano a mantenerci in forma e ad affrontare la nuova stagione in arrivo.
La zucca è certamente uno di questi preziosi alleati, la possiamo declinare in mille versioni, dolci e salate.

A basso contenuto calorico e dal sapore dolciastro è ricchissima di vitamine e sali minerali e grazie alla presenza di betacarotene, che le conferisce il suo caratteristico colore arancio, mette di certo di buonumore, oltre che aiutarci con le sue proprietà antiossidanti ed antinfiammatorie, insomma la zucca è davvero versatile.
Via libera dunque alle zucche in cucina, che in questa stagione sono un vero must!
La ricetta dello sformato di zucca che vi propongo oggi è stato per lungo tempo il mio cavallo di battaglia.
Copiato tanti anni fa da un agriturismo, quando ancora gli agriturismi non erano così in voga, ma sconosciuti e rari, dopo averlo assaggiato ho cercato di riprodurlo, senza però conoscerne la ricetta d'origine.
Oggetto di svariati esperimenti, alla fine ne è uscito fuori questo qui e me ne sono innamorata.
Come tutte le cose ripetute però, dopo un pò vengono a noia, finendo nel dimenticatoio, salvo poi essere rispolverate di tanto in tanto!
Ci voleva la Fiera della Toma per farmene ricordare!

Ingredienti:
Per lo sformato:
1,5 kg di zucca
1 cipolla bionda
300 g di ricotta
4 uova
4 cucchiai di parmigiano grattugiato
1 bel pezzetto di toma (circa 100 g)
1 pizzico di noce moscata
1 pizzico di zenzero in polvere
Olio, sale e pepe qb
Per la fonduta:
50 g di burro
50 g di farina
½ litro di latte
1 pizzico di noce moscata
1 bel pezzetto di toma (circa 100 gr)

Procedimento:
Per lo sformato: 
Pulire bene la zucca, privandola dei filamenti, dei semi e della buccia e tagliarla a tocchetti. Nel frattempo scaldate qualche cucchiaio d’olio in un tegame e fate soffriggere appena la cipolla affettata sottilmente. Aggiungete la zucca e fatela insaporire con qualche cucchiaio d'acqua finchè si riduca a purè regolando di sale solo a cottura ultimata.
Ora unite la ricotta, le uova ed il parmigiano mescolando bene e da ultimo aggiungete la toma che avrete tagliato a piccoli dadini.
Regolate di sale se occorre ed aggiungete la noce moscata e lo zenzero se vi piace.
Una volta che il composto sia ben amalgamato versatelo in uno stampo da plumcake foderato con carta da forno ed infornatelo per 50 minuti a 180°C.
Siccome mi era avanzato un pò di impasto ho riempito anche qualche stampino in silicone come quello in foto, in modo da avere degli sformatini monoporzione.
A cottura ultimata preparate la fonduta.
Per la fonduta:
Sciogliete il burro in un tegame a fuoco basso, allontanate un attimo dal fuoco ed aggiungete gradatamente la farina setacciata mescolando con la frusta, aggiungete sale e noce moscata e poco per volta tutto il latte, continuando a mescolare per non fare grumi. Riponete sul fuoco continuando a girare fino a che la besciamella si addensi.
A questo punto aggiungete anche la toma tagliata a tocchettini che stempererete mescolando fino al suo completo scioglimento.
Versate la fonduta sullo sformato e servite ben caldo.
E se per caso domenica 14 ottobre vi trovaste a passare da Condove, sappiate che questo delizioso sformatino, potreste degustarlo anche voi, perchè lo preparerò in occasione della Fiera della Toma che si tiene ogni anno a Condove appunto.
Insieme con me allo stand troverete anche Ambra e Silvia che prepareranno altri piatti utilizzando la Toma tipica delle nostre valli piemontesi!



Vi aspetto dunque e vi invito a leggere il ricco programma di eventi della fiera che potete trovare qui.
Se poi ancora voleste tentare di vincere una bella Toma, vi basta andare qui e cliccare sulla pagina Facebook diventando fan!

Buona fortuna a tutti!


Un'ultima cosa e poi mi congedo, mi raccomando vi ricordo di partecipare al contest:






Avete tempo fino al 15 ottobre!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

stampa il post

Print Friendly and PDF