venerdì 3 dicembre 2010

Frittelle di mele



2 settimane?! 
Ma non ci posso credere, come vola il tempo... tra un impegno e l'altro sono passati già ben 15 giorni senza passare a farvi nemmeno un salutino e come se non bastasse, ho anche trascurato, con assoluta nonchalance, la mia cucina virtuale... ma cosa volete che vi dica?!
Se qualcuno di voi conosce il segreto per diventare DONNA BIONICA deve assolutamente rivelarmelo... così magari potrei anche rimediare, ma per ora non riesco a dividermi in cento parti! Gli impegni di queste ultime settimane sono stati tantissimi!
A proposito, il mio brasato al Barolo cucinato da Eataly, come vi avevo già scritto, in occasione di Chef per un giorno, ha letteralmente spopolato!!! 
Sono stata così felice che l'abbiano tutti gradito! Non vi dico quanti complimenti ho ricevuto... un ragazzo mi ha persino chiesto di fare il bis, come se fossimo a casa, ma poverino ha dovuto "ripagare" il piatto... un altro signore mi ha chiesto in che ristorante lavoravo!
Insomma, davvero una grandissima soddisfazione. 
Inoltre, con mia grandissima gioia, in questi giorni ho anche avuto un ospite: un mio amico danese, per cui mi sono sbizzarrita più del solito ed ho preparato tante buone cosine... 
Anche se con i miei tempi, mi sa che se va bene, le ricette le leggerete per Pasqua... con tutti gli arretrati che ho ancora "stazionanti" sul PC ormai da mesi...
Va bene va, passiamo alla ricetta, prima che vi stufiate e scappiate questa volta per la noia!
Ma... Siete ancora lì, vero?
Oggi voglio mostrarvi delle golosissime frittelle di mele, eccole:



Ingredienti:
2 mele 
150 g di farina
200 g di latte
100 g di zucchero
1 uovo
1/4 di bicchiere di birra
1 pizzico di cannella
50 g di burro
olio di semi per friggere


Lo spunto per questa ricetta l'ho preso da Giallo Zafferano, ma poi l'ho modificata secondo i miei gusti!
Procedimento:
Per prima cosa lavate e sbucciate le mele privandole del torsolo con l'apposito scavino ed affettatele spesse circa 1 cm.
Quindi preparate una pastella liscia e cremosa con l'uovo, la farina ed il latte, un pizzico di cannella e per ultima la birra. Preparate un pentolino con olio di semi bollente e prima di passare le mele in pastella e friggerle, mettetele in un pentolino con il burro e 50 gr di zucchero e fatele caramellare. Passatele quindi nella pastella e friggetele, avendo cura di non cuocerne piu di tre per volta per non bruciarle e controllando la temperatura dell'olio, che non deve esser troppo caldo, per non colorire troppo le vostre frittelle, ma nemmeno troppo freddo, altrimenti assorbiranno un sacco di unto! Fate infine sgocciolare l'olio in eccesso su un foglio di carta e poi cospargetele con lo zucchero rimasto.
Sono ottime sia calde che fredde.
E mentre ci sono, sebbene sul filo del rasoio come al mio solito e sebbene la mia ricetta sia semplicissima e forse anche un pò banale, vorrei partecipare al contest dell'Araba Felice! Si può Stefania?



Alla prossima ricetta!


11 commenti:

  1. Any, anche tu hai latitato come me!!!(io pure peggio!!!)
    Sono contentissima che a Eataly sia andato tutto bene, ma ne ero sicurissima che non avresti sfigurato!!!
    Bacioniiiiiiiiiiiii

    RispondiElimina
  2. Scommetto che il tuo amico danese non avrebbe più voluto abbandonare la tua cucina gioia, con i bei manicaretti che gli avrai preparato :p! E di queste frittelline di mele...ne vogliamo parlare? Quel pizzico di cannella paradisiaco le rende ancor più una tira l'altra :D! Un bacione one, buon week end

    RispondiElimina
  3. devo provarle..sono moooolto invitanti! ciao!

    RispondiElimina
  4. Non ti preoccupare è sempre una gioia ritrovare te e le tue belle ricette! Complimenti per Eataly ma non avevo nessun dubbio sul successo che avresti avuto! Dimenticati del lievito per adesso c'è sempre tempo per farlo!! Un abbraccio e buon fine settimana

    RispondiElimina
  5. Grazie della ricetta, in bocca al lupo :-)

    RispondiElimina
  6. Any, ma quanto sono buone le frittelle di mele!!!!E' passato troppo tempo dall'ultima volta che le ho mangiate... e complimenti per Eataly, dev'eesere stata proprio una bella soddisfazione :-)))
    Buona serata

    RispondiElimina
  7. Non ci crederai ma non ricordo quand'è stata l'ultima volta che ho mangiato le frittelle di mele...e le tue sono mooooolto invitanti!!
    Un abbraccio e buon we

    RispondiElimina
  8. ma che buone!!! mi hai dato una splendida idea per la merenda di domani!!!! baci Ely

    RispondiElimina
  9. certo che sono qui..a leggerti.e a
    complimentarmi per tutto....dalla ricetta alla tua
    partecipazione a Eataly..bravissima
    bacini
    Enza

    RispondiElimina
  10. Che buone le frittelle melose!
    Dai dai dai, ora che il tuo amico danese è andato via, ospiti meeeeeee????? ^_^

    P.s congratulazioni ^_*
    Baci e buon inizio settimana

    RispondiElimina
  11. Ciao, non ce l'ho fatta a venire e me ne dispiace, un'occasione per incontrarsi e poi magari assaggiare il tuo brasato, complimenti!!In futuro chissà, potremo prenderci un caffè in centro:-) Per Natale concordo, il fatto di avere un bambino ci fa obbligatoriamente far festa..ed è tutta per lor, io sono nonna di un piccolo di 2 anni e mezzo, so cosa significa, per lui sto ancora pensando ad un regalo semplice ma che lo stupisca:-) Un abbraccio e grazie del passaggio:-)

    RispondiElimina

Grazie di cuore di essere passati di qui! ^___^
Se vuoi lasciarmi un commento sarò lieta di rispondere!
I commenti anonimi verranno cestinati, se vuoi inserire un commento, ma non possiedi un account puoi commentare con un Open ID scegliendo nel menù a tendina "commenta come". Grazie.
A presto Any

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

stampa il post

Print Friendly and PDF