mercoledì 26 marzo 2014

La composta d cipolle rosse in agrodolce di Maruska


C'è chi si innamora al primo sguardo di un gioiello e viene colto da un irrefrenabile desiderio di comprarlo, chi di un paio di scarpe, di una borsa, di un vestito... e chi invece si innamora perdutamente di una ricetta e non trova pace fintanto che non riesce a replicarla.

E non può trattenersi dal rifarla immediatamente!
Ecco, avrete certamente capito in quale categoria devo essere annoverata, vero? 
E non che non mi possa innamorare di tutte le altre cose sopra elencate prima della ricetta, eh, ma diciamo che con il cibo l'innamoramento accade molto più di frequente!
Questa che oggi vi propongo mi ha fatta capitolare al primo assaggio, o forse dovrei dire al primo sguardo. 
Che colore meraviglioso!
L'autrice di questa composta è una mia carissima amica: Maruska, ottima cuoca con tante meravigliose idee, con cui spesso mi confronto, ma soprattutto mi diverto a cucinare per deliziare i palati dei nostri amici a cena.
Grazie di cuore Maru, per avermi passato questa ricetta!


La mia mamma mi ha insegnato a fare la marmellata con le cipolle di Tropea, che faccio sempre, e ho anche già postato.
La trovate qui.

Questa composta me la ricorda, è una versione simile, ma con l'aceto.

Ingredienti:
1 kg di cipolle rosse
2 cucchiai di aceto
1 cucchiaio di miele (o zucchero)
1 foglia di alloro
1 pizzico di sale
2 cucchiai di olio extravergine di oliva




Procedimento:
Dopo aver sbucciato le cipolle affettatele sottilmente e fatele stufare in una casseruola antiaderente con un giro d'olio extra vergine di oliva ed una foglia di alloro, facendole "sudare" fino a quando non saranno appassite. Quindi sfumatele con l'aceto, aggiungete il miele e lasciatele caramellare per qualche minuto. Aggiustate di sale ed "invasettatele" ancora calde. 
Potrete conservarle in frigo ben chiuse nel barattolo.
Se intendete conservarle per lungo tempo, procedete a sterilizzare i vasetti ben chiusi facendoli bollire avvolti in un canovaccio per una ventina di minuti.

Per oggi è tutto, ma.prestissimo scoprirete come ho deciso di accompagnare queste cipolle dal gusto così particolare!

Un abbraccio a tutti arrivederci alla prossima ricetta.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

stampa il post

Print Friendly and PDF