martedì 13 dicembre 2011

Plumcake al mandarino e semi di papavero: lasciamo accesa la speranza per il Santa Lucia


Caris ha un blog di cucina, scrive di ricette proprio come me e come tante altre donne in rete, ma è anche una mamma, direi una splendida meravigliosa e coraggiosa mamma, che ha fatto un appello. 
Ha usato la rete per chiedere aiuto. 
Un post a blog unificati per non spegnere la sua speranza e quella di tante altre mamme come lei, perchè il Santa Lucia, l'ospedale dove suo figlio da due anni riceve amorevoli cure, e ha fatto tanti progressi, non chiuda!

Sono anche io mamma come potevo ignorarare questo appello?!
Forse solo il cuore di una mamma sa cosa si prova a venir usurpati di un diritto: 
il diritto di consentire a tuo figlio le dovute cure E LA GIUSTA ASSISTENZA. 
Un appello analogo è stato fatto anche lo scorso anno, lo trovate qui
Da allora qualcosa s'è smosso grazie alla tenacia e alla buona volontà di tante persone. 
Pare che ci sia un documento firmato dalla Regione Lazio che prevede uno stanziamento di fondi a favore della Fondazione Santa Lucia.
Speriamo in bene!
Certo, direte voi, ma che può fare una ricetta in queste situazioni?
Eppure nonostante tutto credo ancora che agire serva sempre più che stare a guardare, che fare qualcosa, anche una piccola cosa, sia sempre meglio che rassegnarsi e lasciar perdere! Farsi sentire perchè chi può far qualcosa intervenga!
Voglio offrire anche io il mio piccolo contributo per questa lodevole iniziativa, è poco lo so, soltanto la mia goccia nel mare, ma è per dire anche io:
NON CHIUDETELO IL SANTA LUCIA, LE PERSONE CONTANO, L'AMORE E LA DEDIZIONE CHE METTONO NEL PROPRIO LAVORO CONTA! 
Non è vero che un posto di cura vale l'altro e se una struttura funziona perchè chiuderla?
Non lasciamo che queste persone, già provate dalla vita, debbano affrontare più ostacoli di quanti già trovano sui loro percorsi!
Caris ci ha regalato un video del suo bimbo, che vorrebbe tanto giocare a calcetto e si impegna, ce la mette tutta, ci sta seriamente provando! 
Per lui è un traguardo importante! 
Questo video vale più di mille parole:


Ditemi che altro si può dire ancora a questa mamma?
Forse una cosa si può ancora fare:
prima di passare alla ricettta, leggere direttamente le parole di Caris, per sentire tutto quello che io forse non sono riuscita ad esprimere fin qui con le mie parole!
La ricetta che propongo per questa iniziativa in realtà è un dolce molto semplice, un plumcake davvero profumatissimo, il mio bimbo lo ama molto!
L'ispiarazione per farlo è arrivata dal blog di Marifra qui. Lei è sempre bravissima!
Virtualmente ne vorrei donare una fetta anche a tutti i bimbi del Santa Lucia, ai loro genitori, agli operatori che quotidianamente si impegnano con dedizione e professionalità a fare il loro lavoro.
Che altro aggiungere, buon Santa Lucia a tutti e speriamo in bene, davvero!

PLUMCAKE AL MANDARINO E SEMI DI PAPAVERO: 


Ingredienti:
250 gr di farina “00”
80 gr di zucchero
2 uova
60 gr di olio extra vergine d’oliva
la scorza grattugiata ed il succo di 4 mandarini biologici
2 cucchiai di liquore perfetto amore
1 cucchiaio di semi di papavero
1 bustina di lievito vanigliato

Procedimento:
In una ciotola lavorare le uova intere con lo zucchero fino ad attenere un composto chiaro e spumoso. Versare a filo l’olio, aggiungere la buccia grattugiata e il succo dei mandarini ed infine il liquore.
Setacciare la farina sul composto con il lievito vanigliato (se l’impasto dovesse risultare troppo denso, a me è andata bene così, aggiungere dell’altro succo), unire i semi di papavero e mescolare il tutto.
Versare all’interno dello stampo da plumcake rivestito di carta da forno ed infornare in forno già caldo a 180° per circa 30/35 minuti.

24 commenti:

  1. Any questo plum cake mi piace moltissimo, bello profumato e poi i semi di papavero mi sono moooolto simpatici, scricchiolano sotto i denti creando mille consistenze! Sul Santa Lucia che dire...speriamo bene!

    RispondiElimina
  2. Sai cosa penso? Che basterebbe reintrodurre nel dizionario solo una parola di appena 9 lettere, ormai scomparsa da parecchio: COSCIENZA! E tanti problemi troverebbero soluzione molto più facilmente di quanto si immagini!
    Tante piccole gocce formano il mare e spero tanto che il mare-bloggers di oggi abbai i suoi frutti positivi.
    Ora veniamo a noi bella gioia :D! Visto che non ho ancora fatto colazione...(bugia...ma la faccio doppia :D!)...se approfittasi di quella profumatissima fetta che è lì in attesa? Sai com'è...mandarino e tutti quei bei semini...non resistoooooooooooo! Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
  3. Concordo pienamente con Federica è la coscienza che manca! Anche il rispetto per la dignità umana è andato a farsi benedire! Mi auguro che questa situazione si sblocchi al più presto.
    Il plumcake è una favola! Un grandissimo abbraccio

    RispondiElimina
  4. Che bello e dolce questo post... spero si possa fare davvero qualcosa per la Fondazione Santa Lucia! Un abbraccio
    ps.sono felice che il cake sia piaciuto!!

    RispondiElimina
  5. sa di profumato e morbido! salvo la ricetta... che è dolcissima per questa iniziativa :-).. baci .-)

    RispondiElimina
  6. Bellissimo dolce che ci dà tanta speranza per quei dolci bambini, speriamo bene
    bacioni
    Anna

    RispondiElimina
  7. Hai ragione!! Non è vero che un posto di cura vale l'altro!!Il "Santa Lucia" deve continuare a vivere!!
    Un abbraccio e un grande bacio Any!!!!

    RispondiElimina
  8. Speriamo con tutto il cuore..un abbraccio a tutti i bambini!un bacione complimenti per la ricetta

    RispondiElimina
  9. Cara Anastasia, ho appena letto il post di Fede e adesso il tuo e prego davvero che qualcosa succeda anche se nulla succede se non siamo noi a volerlo. quei bambini e tanta gente intorno a loro ne hanno cosi' bisogno.
    Questo soffice cake e' in sintonia con il Natale: io ti cedo i miei Canestrelli di cuore, ma mi prendo il tuo dolcino. Un bacione grande. Pat

    RispondiElimina
  10. Sono io che devo dire grazie a te!!!
    Un bacione!!!

    RispondiElimina
  11. Che dire Any...viviamo in un mondo dove conta soprattutto il risvolto economico e il proprio tornaconto! C'è poco altruismo, poca attenzione per le cose davvero importanti ! Spero con tutto il cuore che qualcosa possa cambiare e che per quei poveri cuccioli l'aiuto che hanno dal Santa Lucia continui! Come al solito ti sei dimostrata per la persona che sei : MERAVIGLIOSA! Prendo una fettina del tuo delizioso plumcake...;-) Un bacio fortissimo

    RispondiElimina
  12. Grazie, perchè il tuo post è bellissimo! scalda il cuore! E quel plum cake dona la giusta dose di golosità che serve a tirare su! :D un abbraccio!

    RispondiElimina
  13. ma cosa vedono i miei occhi che delizia una fettina?

    RispondiElimina
  14. Bravissima, anche io ho partecipato per sostenere l'iniziativa del Santa Lucia, il tuo plum cake deve essere delizioso, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  15. Speriamo che tutto si risolva nel migliore dei modi..
    buonissimo il tuo cake!
    un bacio!!

    RispondiElimina
  16. Un regalo davvero dolce e buono per tutti quanti, bravissima! ciao

    RispondiElimina
  17. che gran bel plum sopratutto immagino il profumo che ti fa inizare bene la giornata.
    un intervento di privati potrebbe risolvere il problema dell'ospedale con un solo intervento del 35% del suo bilancio, tramite una sponsorizzazione o donazione, credo che potrebbero tenerlo aperto, chissà che qualcuno non legga

    RispondiElimina
  18. hai scelto un ottima ricetta, per una importantissima iniziativa, brava Anastasia! ps:grazie per le tue dolci parole nel commento sul mio blog , sei sempre molto cara ^_^

    RispondiElimina
  19. ciao carissima! bella ricetta e ancor più l'iniziativa!
    riemergo dopo un periodo passato a scrivere a testa bassa!!! :-)

    RispondiElimina
  20. Delizioso al mandarino!!!!! Speriamo in bene per il Santa Lucia. . . Baci cara!!!!

    RispondiElimina
  21. "Ecco per te il 3° numero di OPEN KITCHEN MAGAZINE!
    Per sfogliarlo gratis clicca sul mio nome mittente.

    Un abbraccio,
    il Team di OPEN KITCHEN MAGAZINE

    ps: ci farebbe molto piacere se potessi condividere il banner del magazine con tutti i tuoi amici! Per farlo basterà andare sul nostro sito, nella sezione "condividi" e prelevare la copertina del magazine.
    Te ne saremmo davvero grati! ^.^"

    RispondiElimina
  22. ciao!
    due cose: questo dolce appetitoso è quello che mi ci vorrebbe per rimettermi dalle faitche dell'esame fatto oggi.
    Ho bisogno che tu mi invii al più presto l'indirizzo.
    Domani vado in posta e purtroppo (e chiedo scusa)non trovo più lgi indirizzi delle vincitrici.... ti ringrazio in anticipo, smacks

    RispondiElimina
  23. Buongiorno Any, passo per un saluto veloce, volevo ringraziarti per le tue parole sempre gentili ed affettuose, sei davvero unica, così come lo sono le tue ricette , un buon fine settimana e un abbraccio!
    ciao loredana

    RispondiElimina

Grazie di cuore di essere passati di qui! ^___^
Se vuoi lasciarmi un commento sarò lieta di rispondere!
I commenti anonimi verranno cestinati, se vuoi inserire un commento, ma non possiedi un account puoi commentare con un Open ID scegliendo nel menù a tendina "commenta come". Grazie.
A presto Any

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

stampa il post

Print Friendly and PDF