sabato 25 marzo 2017

Pesto di foglie di cavolfiore



E' proprio vero che non si smette mai di imparare e per fortuna direi! Dopo un corso interessantissimo proposto da un'associazione del mio quartiere, ho riflettuto su molti gesti che abitualmente compio in cucina senza porvi troppa attenzione e sono rimasta davvero colpita. Cucino moltissimo le verdure, ma quanta parte di esse finisce nel cassonetto? O meglio nell'organico visto che noi differenziamo. Ad ogni modo poco importa una buona parte di ciò che è ancora perfettamente edibile, non lo consideriamo degno di attenzione, e lo buttiamo nella spazzatura, eppure lo abbiamo pagato. Non solo, spesso, ciò che buttiamo non è affatto uno "scarto" come si pensa. 

Un esempio? Il cavolfiore. Quanti di noi buttano tutte le foglie?
Invece è un vero peccato, io ho provato a utilizzarle per fare un pesto e vi assicuro che è venuto davvero delizioso. 
Con questo pesto di cavolfiore ci ho condito la pasta e con quello avanzato ho preparato delle golose tartine, che sono risultate sfiziosissime.
Volete sapere come ho fatto? Seguitemi

martedì 21 marzo 2017

Possiamo davvero curarci mangiando?



"Fa che il cibo sia la tua medicina, e che la medicina sia il tuo cibo"

suco arancia
Lo diceva Ippocrate già 400 anni prima di Cristo, così come gli egizi, i cinesi e gli indiani conoscevano già le proprietà medicamentose di alcuni cibi. La stessa medicina ayurvedica indiana vecchia di 5000 anni utilizza gli alimenti a scopo terapeutico.
Abbiamo dunque scoperto l’acqua calda verrebbe da pensare!
Per chi scrive questa rubrica dal titolo “Cibo e Salute” la correlazione è ben nota ovviamente, ma dal momento che è sempre più frequente sia sui giornali che sul web, un abuso di questo connubio cibo-salute con l’accenno a cibi definiti “miracolosi” per qualche loro aspetto intrinseco, ma solo a mero scopo commerciale, credo sia importante fare un po’ di chiarezza in merito.

lunedì 20 marzo 2017

Crostata di mele sbriciolata


Finalmente è arrivata, la mia stagione preferita: 
Benvenuta Primavera!
La stagione in cui tutto rinasce, un'esplosione di vita nuova, che fiorisce e risorge dopo il lungo inverno! Sarà che sono nata in questa stagione, che amo la natura più di me stessa, che i fiori e i profumi di campo mi mettono da sempre allegria, e voglia di correre subito a fare un bel pic-nic sui prati, ma il primo giorno di primavera va degnamente celebrato e oggi mi voglio concedere una fetta di questa deliziosa torta di mele! 

venerdì 10 marzo 2017

La coda alla vaccinara


Ogni tanto e lo so da me, penso troppo.
Ma è più forte di me, per la miseria, come si fermano i pensieri? 
Mi viene da pensare che riduciamo tutto a moda e spettacolo, anche con il cibo... 
Che il senso del cibarsi e dello stare insieme a tavola sia stato un pò stravolto, che ciò che un tempo era necessità di sopravvivenza, ai giorni nostri diventa moda o peggio ancora solo un mero pretesto commerciale.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

stampa il post

Print Friendly and PDF