venerdì 14 aprile 2017

Colombine di pane con lievito madre come segnaposto pasquale


I bimbi di casa oramai sono grandicelli, e la scusa che faccio queste cose per loro tra un pò non reggerà più, ma fin che dura me la godo e la uso, così ho ancora un buon pretesto per continuare a pasticciare! Perchè diciamocelo, altro che per i bambini, alla fine sono più io che mi diverto come una pazza, perchè adoro vedere quello stupore negli occhi dei bimbi. 
"Quando i bambini fanno ohohoh! Che meraviglia" cantava Povia. E sinceramente anche io sono rimasta un pò bimba dentro, e non voglio perdere quella gioia negli occhi, quello stupore bambino che sa ancora commuoversi di fronte alla piccole cose belle, come la tenerezza di queste colombine di pane! 
Le avevo viste diverso tempo fa qui su pinterest. Salvate nella lista sempre più chilometrica delle ricette da provare e poi finita nel dimenticatoio. Fino a che pochi giorni fa vedo questa foto di Dauly ed è stata di nuovo folgorazione, era giunta l'ora di mettersi all'opera, per cui... pronti via le dovevo fare! Per Pasqua sono perfette come segnaposto, ho pensato. Ed eccole qui.

sabato 8 aprile 2017

Pane intrecciato alle erbe aromatiche con lievito madre


Buono come il pane...
Cosa c'è di più vero? Il pane è l'alimento per eccellenza. 
Fare il pane è la magia di cui non riesco a fare a meno, una specie di "dipendenza" da cui non riesco a liberarmi, la bellezza di dedicare il tempo buono della lentezza, per veder nascere ogni volta un pane sempre diverso, mi emoziona ogni volta come fosse la prima volta. Chi fa abitualmente il pane forse sa di cosa parlo.
Questo pane è stato un'esperimento riuscito per metà, avrei dovuto cuocerlo in cattura per conservarne meglio la forma ad "angelica", la prossima volta lo metterò in una tortiera, ma anche se esteticamente non era perfetto era davvero buono. 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

stampa il post

Print Friendly and PDF