martedì 26 luglio 2011

Il mio liquore perfetto amore: da una ricetta di famiglia


Il perfetto amore è un liquore dal profumo inconfondibile, una volta annusato non potrete non riconoscerlo: a mio avviso è quasi inebriante! 
Come direbbe il mio papà è un liquore da "donna", per il suo sapore molto dolce e il suo grado non molto alcolico forse, ma è un liquore davvero molto, molto aromatico.
In ogni caso questa che vi propongo è la ricetta di mia nonna, lei lo preparava sempre, però raramente per berlo, anche se ovviamente si può!
Lei lo utilizzava quasi unicamente per aromatizzare i suoi dolci, come faccio anche io tuttora, e vi assicuro che ne vale proprio la pena, il suo gusto è davvero inconfondibile e il profumo... mi spiace non potervelo descrivere, ma è davvero sublime!
Sono certa di far felici diverse persone che mi avevano chiesto da tempo questa ricetta, e la aspettano da un pò, perchè ho citato questo liquore diverse volte in tante mie preparazioni senza mai darne indicazioni di preparazione.  
Una di queste persone in attesa è Ornella a cui in particolare voglio dedicarla con tutto il cuore!
Scusate se non ho messo nemmeno una foto, al momento ne sono sprovvista, ma prometto di aggiornare quanto prima il post!
Per ora accontentatevi della ricetta e fidatevi, perchè garantisco che vi piacerà!


Ingredienti:
100 gr di scorza di limoni non trattati in superficie (io quelli che mamma mi porta da Sorrento)
2 gr di cannella
4 gr di fiori d’arancio freschi
3 bacche di cardamomo (aperte prima dell'infusione)
3 aghi di rosmarino
2 gr di chiodi di garofano
1 pizzico di noce moscata
1 bustina di zafferano
1 lt di alcool puro
700 gr di zucchero semolato
1,5 litri di acqua

Procedimento:


Lavare e sbucciare accuratamente i limoni, cercando di evitare il più possibile di tagliare anche l'albedo (la parte bianca della buccia, che dà un gusto amaro). 
Tagliare le bacche di cardamomo per scoprire i semini neri al loro interno. Porli in un contenitore di vetro che poi tapperete ed aggiungere la cannella, la noce moscata, gli aghi di rosmarino, i chiodi di garofano, i fiori d'arancio e da ultimo la bustina di zafferano, lasciando il tutto conservato in infusione ricoperto di alcool, in un luogo buio ed asciutto per 7-10 gg.
A questo punto preparare lo sciroppo con acqua e zucchero, facendo bollire l'acqua finchè non si sarà ben sciolto lo zucchero. Lasciar raffreddare bene lo sciroppo. 
Nel frattempo filtrare bene l'alcool con l'aiuto di una garzina ed unire il filtrato ottenuto allo sciroppo preparato. Imbottigliare e lascia riposare almeno un mese prima dell'uso. 
E sono certa che al momento della degustazione capirete il perchè di questo nome... perfetto amore!

sabato 9 luglio 2011

Resta di stucco: è un BARABATRUCCO ^___^ cupcake?!

A 'sto giro bisogna proprio ringraziare le mie splendide, meravigliose compagne Montersine! :x 
Oh già, se non fosse stato per loro questa ricetta non sarebbe stata nemmeno pubblicata e io avrei continuato a stare lontano dal piccì :D 
Solo mi spiaceva far dare una penalità a tutta la squadra per colpa mia, le mie compagne non lo meritano davvero, sono tutte eccezionali, tutte si son prodigate e si  prodigano per aiutare me e chi nella squadra ha bisogno di un qualsiasi supporto, di un consiglio dell'ultimo minuto, o di un aiuto di ogni tipo! 
Insomma GRAZIE sono davvero felice di avervi conosciute compagne montersine!!! 

Ed ora veniamo al mio contributo per la quarta SFIDA CANE PRINCIPESSA (O MALTESE) quella che ho scelto tra le proposte di quelle mattocchie delle Nasine Tartufine.

Le regole aggiornate, per chi fosse curioso di scoprirle, al solito le trovate da loro qui.
Questa volta mi sono inventata una preparazione che piace a me (chi mi legge ormai conosce il mio amore smisurato :P per il salato!), ma TRAVESTITA come volevano loro...

GATEAU DI PATATE CON MOUSSE AL PROSCIUTTO:

Ingredienti: (per 4 tortini)
Per i tortini:
2 patate lesse
50 gr circa di fontina
3 fette di prosciutto cotto
1 uovo
1 manciata generosa di pecorino romano (o parmigiano se preferite un gusto più delicato)
1 cucchiaino colmo di noce moscata
1 cucchiaio d'olio
sale aromatizzato alle erbe aromatiche
pangrattato qb
Per la mousse al prosciutto:
160 gr di philadelphia
2 cucchiai di latte
2 fette di prosciutto cotto
Procedimento:
Dopo aver lessato le patate ed averle sbucciate, le ho messe nel mixer insieme al formaggio a cubetti, il prosciutto a pezzi, l'uovo e tutti gli altri ingredienti per i tortini ad eccezione del pangrattato. Ho frullato bene fino ad ottenere un composto ben amalgamato, ho regolato di sale (e pepe se vi piace) e ho messo il pangrattato per asciugare un pò l'impasto, che poi ho posto a modi muffin negli appositi pirottini in silicone. Ho ancora cosparso la superficie con un pò di pecorino ed ho infornato a 180°C per una mezz'oretta, finchè ho visto la superficie con una bella crosticina dorata! Infine ho lasciato raffreddare.
Per la mossue: ho frullato, sempre nel mixer, la philadelphia (ma potete usare anche un altro formaggio spalmabile che vi piaccia) con 2 fette di prosciutto e un pò di latte per renderla più cremosa. Poi ho messo il tutto in una siringa con una bocchetta a stella e ho decorato i "finti" cupcake con la mousse. 
Consentitemi ancora di ringraziare una persona davvero speciale: Chaillrun, che ha pensato di donarmi un bellissimo premio nonostante la mia perseverante latitanza, non so come non si sia ancora stufata di me, anzi continua a sopportarmi (come farà!?) e mi accoglie sempre a braccia aperte e con tanto affetto! Grazie micetta!!!


E veniamo alle dolenti note...
Con l'arrivo dell'estate, perdonatemi, ma è più forte di me, la voglia di stare davanti al computer è sempre meno, per non dire che quasi scompare! 
Ci sono così tante belle cose da fare all'aria aperta nella bella stagione e io ho così tanti altri interessi da coltivare oltre al blog... senza contare che... 
Mi sono anche accorta che il blog a volte diventa una sorta di "dipendenza" e la cosa proprio non mi piace! Voglio sentirmi libera, l'ho già scritto altre volte, in fondo nessuno mi paga per aggiornare questo blog e voglio che resti quello che è stato fino ad ora: semplicemente un PIACEVOLE PASSATEMPO, uno spazio in cui scambiare con voi idee e suggerimenti! 
E siccome non so quale sarà la mia voglia di scrivere "ricette" qui nei prossimi giorni, per ora vi lascio un saluto e un abbraccio (magari invece mi andrà di scrivere e tornerò, chi lo sa)! 
In ogni caso spero che ognuno di voi approfitti delle vacanze per trovare del tempo per sè, per coltivare i suoi affetti, i suoi interessi, per rilassarsi come meglio crede! 
Insomma: buone vacanze a tutti! :)
Ci ritroveremo ricaricati a settembre!
Ciao ^______^ Alla prossima ricetta :-*
Any
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

stampa il post

Print Friendly and PDF