venerdì 22 aprile 2011

Panini intrecciati alla ricotta di Mika e i miei più sinceri auguri di Buona Pasqua!


Attenzione: 
Si avvisano lor Signori che la lettura del seguente post è fortemente sconsigliata a tutti coloro i quali vanno di fretta, poichè annuncio che sarà un post chilometrico... lungo come una quaresima (sebbene ormai sia già quasi finita!) 

Allora io vi ho avvisati... chi c'è c'è... Pronti?
Dopo una settimana che meditavo su cosa postare in occasione di queste feste pasquali, ci si è messa la mia dolcissima neomammina Micaela a postarmi questi panini... e io... io... non ho saputo resistere ragazzi, questa ricetta è passata davanti a decine di altre che avevo in stand-by e HO DOVUTO COPIARLI E REPLICARLI subito subito dopo averli visti. 



E altro che "cotti e mangiati", cotti e sbafati come dice il mio piccinino!
Sono di una tale bontà e bellezza, che son certa conquisteranno anche voi come è successo a me!


Sono talmente buoni ed invitanti, che a casa mi hanno chiesto di rifarli, così questo splendido e meraviglioso pane accompagnerà il nostro pranzo pasquale!
Un grazie di cuore va di certo alla mia  dolcissima amica-Mika, perchè... è tutta colpa sua!



Scusate le migliaia di foto, ma questa volta proprio non sapevo decidermi!
Ma ditemi, secondo voi non sono bellissimi questi panini?


e se sapeste che buoni! Morbidissimi!
Uno tira l'altro sono spariti in un lampo.
Eccovi una foto di come appaiono al loro interno:


Finalmente anche la ricetta con le mie piccole modifiche alla ricetta di Mika, che trovate segnate in rosso:

Ingredienti:
350 gr di farina "00" (io farina di semola)
150 gr di farina manitoba (io farina 00) 
125 gr ricotta fresca di pecora (io ho utilizzato ricotta vaccina)
1 uovo per spennellare
25 gr di burro
12 gr di lievito di birra
10 gr di sale
180 gr di acqua circa (200 gr circa)
q.b. di semi di finocchio (io ho omesso)

Procedimento:
Far sciogliere il lievito nell’acqua tiepida. Impastare la farina, la ricotta, il burro morbido, il sale, versare l’acqua con il lievito e impastare per 10 minuti. Coprire e lasciar lievitare per un’oretta (io ho lasciato più di 3 ore). Dividere poi l’impasto in 6 pezzi dello stesso peso. Dividere ciascun pezzo in tre parti uguali, fare dei rotolini lunghi circa 20 cm e formare una treccia. Chiudere la treccia a ciambella. Procedere nello steso modo col resto dell’impasto, infine spenellare le treccine con l’uovo sbattuto e spolverare con un po’ di semi di finocchio. Lasciar lievitare per una mezz’oretta (io di più circa 2 ore) e infornare a 180° per circa 25 minuti.

A chi sperava finalmente di andarsene e liberarsi di me, dico, e no!
Non è mica finita qui...
l'avevo detto che era un post chilometrico!
A casa nostra non mancherà la pastiera, da buona partenopea la rifaccio ogni anno e la mia ricetta la trovate qui.
Se poi voleste fare le mie colombine pasquali eccole qui. 
Per chi non passa di qui solo per leggere le ricette, ma cerca qualcosina in più... vi lascio le mie riflessioni pasquali!
In realtà il post è dello scorso anno, ma allora a quest'epoca non mi leggeva proprio nessuno! Per cui ve lo riposto!

Di vero cuore voglio fare, a voi ed ai vostri cari, i miei più sinceri auguri per una Pasqua davvero serena e ricca di tante cose belle e di tutte quelle piccole cose che ci circondano ogni giorno e che contano sul serio. 
Credo che nelle frenetiche giornate che accompagnano le nostre vite, questi momenti di festa, come la Pasqua, servano anche a tirare un pò il fiato, a ricordarci la bellezza dello stare insieme in famiglia, con i nostri cari o con gli amici, a godere della meraviglia che la natura ci offre. Che sia una semplice gita fuori porta, di ritorno al paese natale, o una visita di qualche bel posto. 
Per ricordarci la fortuna che abbiamo, di poter gioire di tutto questo.
Per chi ha dei bimbi piccoli, come me, un momento di festa, può essere l'occasione per goderseli davvero un pochino, per giocare con loro, lasciandogli un pò più di spazio, invece di rincorrerli solo e alla fine accorgersi che noi mamme, prese sempre da mille cose diverse, finiamo per essere quelle che danno sempre solo ordini ed istruzioni al marito ed ai figli.
Se poi penso a quanto è cresciuto in fretta... mi viene subito una voglia così grande di godermelo davvero il più possibile, finchè è così piccolo e "coccoloso"... 
Almeno per me è così.
Beh...
Avete mai pensato a quanto amore c'è attorno ad una tavola imbandita e preparata con cura, ricca di tanti piatti?!
Semplici o elaborati che siano, son stati fatti con le nostre manine e soprattutto con tanta passione e col cuore... ed è questo che passa attraverso il cibo e che poi ricordiamo per tutta la vita.
Gira e volta nelle ricorrenze speciali ci si ritrova attorno ad un tavolo.
Insomma alla fine la convivialità credo sia un momento speciale, proprio perchè è sempre "condita" e circondata di amore ed affetti.
Auguri a tutti voi allora, che sia davvero una serena e gioiosa Pasqua!



32 commenti:

  1. Carissima è vero, bisognerebbe apprezzare questi momenti di festa e riuscire a goderseli appieno!!
    Ti auguro una serenissima Pasqua e ti faccio i miei complimneti per qs spettacolari panini!!! a presto :X

    RispondiElimina
  2. Complimenti per il post kilometrico....ma soprattutto per i meravigliosi panini che in effetti sono ipnotici, belli e senz'altro buoni!!!
    Condivido il fatto che le ricorrenze rendano al meglio nella convivialità con le persone a noi care......
    Tanti auguri di una Pasqua serena e gioiosa a te e alla tua famiglia!!!

    RispondiElimina
  3. Ciao carissima, questi panini sono eccezionali!!! Hanno un aspetto meraviglioso e invitantissimo!!! Complimenti tesoro e tanti affettuosi auguri di buona Pasqua a te e a tutta la tua famiglia

    RispondiElimina
  4. Tesoruccio bello questi non sono panini, sono piccoli capolavori. Quell'intreccio è bellissimoooooooooo :D! Brava brava brava, non riesco a staccare gli occhi di dosso :p!
    Ti abbraccio forte forte e ti lascio i miei migliori auguri di buona Pasqua a te e famiglia. Spero riuscirai a goderti questi giorni fino in fondo accanto alle persone che ami.

    RispondiElimina
  5. Anyyy... il post con te mai chilometrico è!!!
    Stelluzza mia.. son sicura che con la tua ciurma passerai serene vacanze!!!
    un bacione carico di auguri!!! :X

    RispondiElimina
  6. Ma che meraviglia di panini, bravissima!! Auguri di cuore, cara Anastasia, di una serena Santa Pasqua!

    RispondiElimina
  7. ti son venuti benissimo Any, belli davvero! un bacione e buona pasqua!

    RispondiElimina
  8. Questi panini mi intrigano mooooolto!
    Belli anche da vedere!
    In questi giorni ne approfitto anch'io per godermi la famiglia e la casa...e per pasticciare.
    Serena Pasqua!

    RispondiElimina
  9. Grazie carissima per gli Auguri, questi panini sono speciali me li sono segnati!!:P
    Tantissimi Auguri tesoro, di una felice Pasqua bella e spensierata!!
    Un'abbraccio forte Anna :X

    RispondiElimina
  10. Ciao cara! Ti auguro di cuore di passare una serena Pasqua insieme alle persone più care! Un bacione.

    RispondiElimina
  11. Ciao Dolcissima, Any...intanto compliemnti per i panini, li avevo visti da Micaela e mi avevano incuriosito per via della ricotta...ora non ho più dubbi e li rifarò prestissimo! poi ti faccio gli auguri di Buona Pasqua...anche io starò semplicemente in casa con i miei bimbi e mio marito, a goderci un pò di quotidianità, di normalità, di famiglia...e non cucinerò neanche troppo! Un bacio al cacciatore di mozzarelle e a te, Aria!

    RispondiElimina
  12. Fiuuuu ho il fiatone a forza di leggere... :-) non è vero! Ho apprezzato la ricetta di quegli splendidi panini, ho letto con piacere le tue considerazioni festive sulle quali concordo ed infine volevo dirti che mi hai preceduta... quindi non mi resta che ricambiarti sinceramente gli auguri di buona Pasqua, a te e famiglia. Abbracci Debora

    RispondiElimina
  13. MMMMM...morbidissimi questi panini!
    Contraccambio di cuore gli auguri per una Buona Pasqua colma di pace e serenità.
    Un abbraccio a te e a tutta la tua famiglia.

    RispondiElimina
  14. bellissimi!!!!!Tanti auguri di Buona Pasqua a te a tutta la tua famiglia!!!!!!!

    RispondiElimina
  15. ohiohi ho fretta, vuol dire che tornero' dopo per leggere con calma, per il momento volevo solo farti un saluto veloce e augurare Buona Pasqua anche a te!

    ciao

    Alessandra

    RispondiElimina
  16. Ma che bontà!!!! avevo visto e salvato anche io la ricetta di Micaela!!!! Ti son venute benissimo!!!! Ahhh tu la pastiera certo!!! magari potessi riuscire a trovare tempo per farla.. l'ho assaggiata l'annos corso.. troppo buona!!!! Ti lascio i miei migliori auguri per una Pasqua serena insieme ai tuoi cari.. bacioni

    RispondiElimina
  17. Tesoro le tue parole sono tanto profonde quanto vere, graze per il bellissimo augurio, ricambio augurando anche a te e alla tua famiglia una serena Pasqua, ricca di amore e pace. Un bacione e complimenti per i panini :))

    RispondiElimina
  18. Un'ottima idea per la scampagnata del lunedì di Pasquetta!!!! Sembrano deliziosi, anzi lo sono di sicuro... sempre ottimi spunti, grazie cara!!!
    Ricambio di cuore gli auguri di Buona Pasqua!!! Ti auguro di passare questi pochi giorni circondata dalla serenità della tua famiglia... baciooooooo
    Roby, Loris e Pietro (ancora nel mio pancino per un paio di mesi!!!)

    RispondiElimina
  19. Cara Any! Bellissimo post!
    Grazie di cuore per essere passata a lasciarci gli auguri e altret-tantissimi auguri di cuore a te per una Pasqua felice e gioiosa! Baci!!! :X
    Linda

    RispondiElimina
  20. Siii che sono bellissimi!!!!! Un abbraccio e Buona Pasqua!!

    RispondiElimina
  21. Belli questi panini, e buoni immagino! Buona Pasqua anche a te con tanto affetto! Kri

    RispondiElimina
  22. Belli e buoni questi panini, un'ottima idea per Pasquetta. Buona Pasqua a te e a tutta la tua famiglia. Daniela e Diocleziano.

    RispondiElimina
  23. Per ora non ho avuto il tempo di leggermelo ma non mancherà occasione..

    Sono entrata per farti gli Auguri di Buona Pasqua a te e ai tuoi cari

    RispondiElimina
  24. Io sono senza parole.....non sono buoni questi panini....di più...di più....molto di più----BUONA PASQUA...Stefy

    RispondiElimina
  25. un blogger non può avere fretta...., complimenti per i panini buona pasqua

    RispondiElimina
  26. Ciao, cara! Grazie mille per gli auguri!
    Spero che anche tu trascorra una tranquilla e serena Pasqua!
    Bacioni

    RispondiElimina
  27. Il post sarà stato lungo ma me lo sono letto per bene, buoni questi panini. Auguri di una serena Pasqua a te e a tutta la famiglia, bacioni Mariacristina.

    RispondiElimina
  28. si vede anche dalla foto che sonop una bontà ! Auguri di post Pasqua. bacioni

    RispondiElimina
  29. Questi te li copio e me li sbaffo anche io in un nanosecondo!

    RispondiElimina
  30. Ciao! I panini sono bellissimi...e le tue riflessioni altrettanto...soprattutto la parte relativa a noi mamme e ai nostri bimbi...come hai ragione! :) Grazie mille per i tuoi auguri...e scusaci se non abbiamo avuto modo di ricambiare in tempo!!! Un bacio, a presto!

    RispondiElimina
  31. Divan blog mila i carobni recepti :) Hvala sto si se pridruzila na moj sajt :)

    RispondiElimina

Grazie di cuore di essere passati di qui! ^___^
Se vuoi lasciarmi un commento sarò lieta di rispondere!
I commenti anonimi verranno cestinati, se vuoi inserire un commento, ma non possiedi un account puoi commentare con un Open ID scegliendo nel menù a tendina "commenta come". Grazie.
A presto Any

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

stampa il post

Print Friendly and PDF