sabato 26 marzo 2011

Muffin cioccolato e mandorle

La tentazione di postarvi un'altra ricettina salata delle mie è stata davvero fortissima, ma alla fine... ho optato per un dolcino!
Mi rendo conto che, seguendo la mia personale golosità sceglierei sempre di postarvi snack, rustici ed affini (anche se li preparo i dolci eh, fidatevi!) ... ma una persona :) speciale, mi ha fatto cambiare idea, chiedendomi di pubblicare questa ricetta, per cui eccovela...
Tra l'altro, se leggerai il post, rammentarai certamente, che la foto risale proprio a quel famoso giorno in cui avevo preparato questi muffin su tua richiesta... sì, sì proprio apposta per te!!  :x


La ricetta l'ho presa da un minuscolo libricino "Peccati di gola" cioccolato - Gribaudo

Ingredienti:
2 uova
50 gr di burro
50 gr di cioccolato fondente a pezzetti
70 gr di zucchero a velo
70 gr di farina
1 cucchiaino di lievito per dolci
20 gr di cacao in polvere
1 manciata di mandorle a lamelle per guarnire (mia aggiunta)



Procedimento:
Come forse saprete già tutti, ma lo ripeto se mai qualcuno ancora non lo sapesse, il segreto per fare dei buoni muffin (se di segreto si può parlare) è di procedere mescolando prima tutti gli ingredienti liquidi e solidi separatamente ed infine unirli velocemente insieme.
Per praticità e comodità poi io metto tutto l'impasto in una caraffa, in questo modo dosarlo negli appositi pirottini in silicone risulta molto più facile (e poi essendo una precisina mi scoccia tantissimo sgocciolare l'impasto dappertutto e poi SOPRATTUTTO doverlo ripulire!!!)
Per cui ho sciolto il burro ed il cioccolato fondente a bagnomaria e una volta raffreddati li ho uniti alle uova. In un altro contenitore ho ben amalgamato il cacao in polvere con la farina lo zucchero a velo ed il lievito ed infine ho unito velocemente liquidi e solidi. Con l'aiuto della caraffa ho quindi dosato facilmente l'impasto nei pirottini in silicone, (che andranno riempiti per circa i 2/3) ed infine ho spolverizzato con le mandorle ed infornato per 20-25 minuti (dipenderà dal vostro forno) a 180°C. 

Un'ultima cosa: con questa ricetta partecipo davvero con piacere ad un contest simpatico e stuzzicantissimo (che bello quel cestino in premio, magari...) per una come me che appena vede un raggio di sole si fionderebbe a farlo un pic-nic.. 
Il contest è organizzato da Anna e Fabio e se ancora non li conoscete, andate subito a sbirciare il loro carinissimo blog!


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

stampa il post

Print Friendly and PDF