lunedì 21 febbraio 2011

Cosciotto di agnello in gremolada all'arancia con patate al forno

Di certo l'agnello è una carne che non piace a tutti, forse per il suo sapore deciso e un pò particolare, che qualcuno rifiuta di mangiare anche per la "tenerezza" generata dal pensare alla brutta fine che possono fare dei poveri ed innocenti agnellini, da sempre simbolo per eccellenza di mansuetudine...


Ma chi mi legge costantemente, sa già che nella nostra famiglia devo accontentare ben 2 carnivori convinti e quindi qualche volta l'agnello ci scappa e lo cucino!
Dato il gusto particolarmente deciso di questa carne, ho deciso di "smorzarlo" un pò utilizzando l'arancia (succo e scorza), facendo una sorta di "gremolada" a modo mio e devo dire che siamo stati molto soddisfatti del risultato! Da ripetere direi! A noi è piaciuto molto... provatelo!

Ingredienti:
Un cosciotto d'agnello
1 carota
1 cipolla piccola
1 gambo di sedano
1 arancia
1/2 spicchio d'aglio
1/2 bicchiere di vino bianco secco
1 rametto di rosmarino
prezzemolo
olio, sale, pepe qb



Procedimento:
Dopo aver ben lavato il cosciotto di agnello, ho unto con un giro d'olio extra-vergine di oliva una teglia da forno, su cui ho poi adagiato un rametto di rosmarino ed il cosciotto d'agnello già inciso. Ho preparato un trito fine di  sedano, carota, cipolla, prezzemolo e mezzo spicchio d'aglio e ho cosparso il cosciotto, grattuggiando infine la scorza di un'arancia e tenendone da parte il succo. Ho regolato di sale (e pepe se piace) ho aggiunto le patate tagliate a cubetti, un altro giro d'olio ed infine ho lasciato cuocere in forno coperto (con un foglio d'alluminio) a 180°C per circa 45 minuti, girandolo a metà cottura e bagnandolo con mezzo bicchiere di vino bianco secco e il succo dell'arancia.

Con questa ricetta, vista la presenza dominante dell'arancia, desidero partecipare al contest organizzato da Ramona di cui potete leggere qui:



ed anche al contest organizzato da Cinzia questo qui:

34 commenti:

  1. Io adoro l'agnello, ma il maritozzo no...però prima o poi me la preparo questa ricetta!!!Baci e buon lunedì, Flavia

    RispondiElimina
  2. se vuoi togliere l'odore tipico dell'agnello mettilo a bagno in acqua e bicarbonato per venti minuti, poi lo sciacqui e lo fai marinare come vuoi, vedrai che differenza. Ottimo l'agnello al forno devo provarlo con l'arancia. Hai cucinato da Eataly? wow vado a leggere la ricetta! Bacione!

    RispondiElimina
  3. Già molto poco carnivora di mio, sono tra quelle che con l'agnello proprio non ce la fa per niente :(! Però per chi ama questa carne, l'abbinamento all'arancia dev'essere speciale e rendere l'arrosto profumatissimo. Un bacione tesoro, buonissima settimana :-*

    RispondiElimina
  4. Cara Any, faccio parte anch'io di quelli a cui non piace l'agnello, proprio non lo sopporto, ma mi salvo la ricetta per Pasqua, perché oltre ad essere sicuramente buonissimo, devo per forza accontentare anch'io qualcuno a cui piace molto questa carne! Tanti baci***

    RispondiElimina
  5. non ti ho detto le dosi, io faccio sempre tutto a occhio, per ogni litro d'acqua metto due bei cucchiai di bicarbonato, e se la carne e' a pezzi e' meglio, mentre per il cosciotto intero io farei dei tagli cosi si purifica anche dentro, pensa che mia figlia odia l'odore del pollo ma da quando le ho detto di fare cosi riesce a mangiarlo. Sono appena andata a misurare il basmati perche' non sei la prima che me lo dice, ed e' tra 8 e 9 millimetri da crudo, poi pero' da cotto diventa quasi doppio, quello non l'ho mai misurato, lo faro' la prossima volta. Ma tu lo fai ammollare prima di cuocerlo? Segui la mia procedura?
    Ciao.

    RispondiElimina
  6. Vabè cambio ci metto n'altro cosciotto ;) e il gioco è fatto :)
    baciuzzi

    RispondiElimina
  7. :( ma come ho scritto?
    ripeto: Vabè cambio cosciotto ;) e il gioco è fatto :)

    RispondiElimina
  8. :-O perdonami...oggi vado ad un cilindro (marò che fighiuuura :(

    RispondiElimina
  9. questa però è una ricettona super, mi proietto gia a pasqua, il sapere dell'arancia da un bella nota di gusto all'agnello

    RispondiElimina
  10. ciao tessssorrro!! come stai? dai che iniziamo assieme sta settimana!
    non è che con la ricetta dell'agnello, in vista della pasqua, pensavi al rito del sacrificio del berlusca nazionale??
    dai che son curiosa di sapere le tue novità!
    bacioni :X

    RispondiElimina
  11. Ottimo modo di preparare l'agnello...mi considero auto-invitata a casa tua ;)...un abbraccio :)

    RispondiElimina
  12. Ciao tesoro, è veramente eccellente questo piatto, così ricco di gusto e con una meravigliosa nota agrumata!!! Segno subito la ricetta! Sei stupenda come sempre! Un abbraccio e buona settimana, TVB!

    RispondiElimina
  13. Buono, lo tengo presente per Pasqua! grazie per il commento sul plagiatore, sai che non riesco a risolvere nulla? Ho anche scritto al server ma non mi rispondono, e neanche blogger! Un abbraccio.

    RispondiElimina
  14. Ciao Any!!!!!!!!
    Non ho mai cucinato l'agnello..per i motivi di cu parlavi!!!!! Però la foto è decisamente invitante!!!!!!
    Un bacione ed una bellissima settimana!!!!!!!

    RispondiElimina
  15. ciao Any, a me l'agnello non piace sempre, ad es. lo adoro fritto, ma non molto come arrosto....qs ricettina però mi sembra partiolarmente invitante :D baci

    RispondiElimina
  16. L'agnello non lo mangio,ma questa ricetta è da tenere a mente per gli ospiti, l'idea della arancia è particolare!

    RispondiElimina
  17. Certo che lo mangio...Con l'arancia deve essere ancora più buono, vado subito a segnare la tua ricetta!!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  18. Brava Any!!!! Che bel piattino che hai tirato fuori oggi!!! Io non amo molto la carne, ma l'agnello... sì l'agnello mi piace proprio tanto! Poi con quel tocco di arancia farà la differenza, devo provare, mi hai convinta!!! A presto un abbraccio
    Roby

    RispondiElimina
  19. ma che bel commento che mi hai lasciato ! grazie mi ha fatto bene e anche molto molto piacere ! bacio

    RispondiElimina
  20. Ciao cara, la ricetta è deliziosa, poi c'è l'arancia che dà un gusto particolare. Ti dirò, negli ultimi tempi sto mangiando poca carne, ma non sono ancora vegetariana convinta. L'agnello, ma in special modo il capretto da noi è una tradizione pasquale, quindi finisce al forno con patate:-) Anni fa a Barcellona mangiai un cosciotto di agnello favoloso, con diverse verdure come contorno, un sapore che conservo ancora. Un'amica esperta mi ha suggerito di mettere sempre in padella con un pochino di vino bianco a rosolare bene con gusti (lo faccio per agnello, pollo, coniglio), poi eliminare i gusti e cuocere normalmente, così si elimina un pò di sapore "selvatico":-) ma tu sei veramente esperta :-) Un bacio ed a presto, spero.

    RispondiElimina
  21. Delizioso l'agnello aromatizzato e in insaporito con l'arancia! Un'idea per me nuova e delicata,che dà quel tocco in più che fa la differenza ,bravissima!Una felicissima giornata e un grande abbraccio

    RispondiElimina
  22. Gustosa e ricca di sapore questa tua ricetta, complimenti ciao

    RispondiElimina
  23. Ragazzi in quanti siete passati! Grazie davvero di cuore a tutti, non sapete che piacere mi faccia ogni vostro commento!!!
    @Flavia: prova questa ricetta se ti piace l’agnello, è davvero particolare!
    @ Chamki: grazie del consiglio, la prossima volta proverò certamente, lo sai che proprio non la sapevo questa del bicarbonato? Visto quante cose mi tocca imparare da voi? :-*
    @Fede, Ornella, Gaietta: mi spiace davvero per voi, non sapete che vi perdete! =)) Scherzo, grazie di cuore per il vostro affetto, nonostante l’antipatia per la ricetta ;)!
    @Gunther: lo sai che la prima volta che l’ho cucinato così era proprio una Pasqua? Per cui.. Grazie della visita! A presto!
    @Chaillrun: bella quella del Berlusca =)) TVB :-*
    @Luciana, Lady: Grazie davvero un abbraccio anche a voi!
    @Cri: grazie di esser passata, per la storia del blog ti ho scritto una mail!
    @Erika, Lory, Fede, Puffin: grazie grazie!
    @Francy: de gustibus… un abbraccio
    @Cinzia: sono felice ti sia piaciuta la mia ricetta! Allora spero di vincere! :( non penso proprio con tutte le meraviglie che ti son arrivate! Ma io ci ho provato!!
    @:Roby: grazie di esser passata! Spero vada tutto a gonfie vele ;) tu sai cosa intendo… baciotti anche al Loris!
    @Ale: grazie a te! Per me è stato un vero piacere!
    @Riri: sei una persona squisita! Per la mail che mi hai inviato: non vedo l’ora anche io! Guarisci presto mi raccomando!!!
    @Antonella: se non ci suggeriamo nuove idee a che servirebbero i nostri blog? ;) grazie di esser passata! :-*
    @Stefania: grazie benvenuta!

    RispondiElimina
  24. Ciao! Questa ricetta per cucinare l'agnello è favolosa...ci piace tantissimo la carne aromatizzata all'arancia...ma di solito ci prepariamo il pollo! Ottimo consiglio, grazie e complimenti anche per le ricette sotto! Baci!

    RispondiElimina
  25. E'VERAMENTE UN OTTIMO PIATTO,MOLTO COMPLETO E SICURAMENTE DELIZIOSO!!!
    COMPLIMENTI PER TUO BLOG!!!!
    BUONA CUCINA!!

    RispondiElimina
  26. Tutto benone, grazie! E' sempre un piacere passare da te... con tutti questi colori, brillantini, stelline, coccinelle, mi fanno tornare bambina! Un abbraccio a te ai tuoi 2 carnivori;-)
    Roby

    RispondiElimina
  27. mamma che teglia appetitosa, fa tanto domenica di festa!! mi piace l'uso del'arancia per l'agnello, magari serve a togliere quel sapore particolare che a me piace tantissimo ma ad alcuni un po' meno...
    voglio provarla, grazie!!! :X

    RispondiElimina
  28. Sembra proprio gustoso questo cosciotto e chissà che profumino...mmmmm....
    Un saluto e buon fine settimana.
    A proposito del micio: non è mio,ho trovato questa foto in rete.
    ;))

    RispondiElimina
  29. Che bella ricetta Anastasia, da provare assolutamente! Buona giornata!

    RispondiElimina
  30. complimenti per il tuo blog, è bellissimo! mi iscrivo così ti seguo sempre! se ti va sei la benvenuta nella mia cucina! un bacione! :-D

    RispondiElimina
  31. Grazie cara per le parole dolcissime, e complimenti per la ricetta, anch'io in casa ho due carnivori convinti ed ogni tanto si spazia rispetto alla solita carne. Un bacione

    RispondiElimina

Grazie di cuore di essere passati di qui! ^___^
Se vuoi lasciarmi un commento sarò lieta di rispondere!
I commenti anonimi verranno cestinati, se vuoi inserire un commento, ma non possiedi un account puoi commentare con un Open ID scegliendo nel menù a tendina "commenta come". Grazie.
A presto Any

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

stampa il post

Print Friendly and PDF