martedì 7 dicembre 2010

Pasta imperiale con brodo di pollo

Questa è un'altra delle ricette della mia infanzia, che ADORO!!
La mia mamma me la faceva spesso e ricordo con immensa dolcezza, come fosse ieri, che quando ero "malatina", me la portava direttamente a letto, servita su quel vassoietto a scomparti in simil-legno...  
Bè non so che dirvi, se sono io un pò "anomala", ma a me piacciono un sacco le minestre, i minestroni, sono di quelle che lo mangiano freddo, ma anche d'estate! 
Le zuppe le vellutate, le creme, dite ciò che volete, ma un bel piatto caldo fumante soprattutto in queste sere invernali, a casa mia non manca mai. 
E quant'è buono?
Provatelo è semplicissimo e davvero gustoso.

Ingredienti per la pasta imperiale:
4 uova
4 cucchiai di farina
4 cucchiai colmi di parmigiano
60 gr di burro
sale ( e pepe)
noce moscata
pangrattato



Procedimento:
Preparate per prima cosa il brodo di pollo.
(Io lo faccio sempre in pentola a pressione, metto una cipolla, una carota, un gambo di sedano e 2 foglie d'alloro e ovviamente la gallina o il pollo, incoperchio e lascio cuocere mezz'ora da quando zufola. A cottura ultimata aggiusto di sale) 
Per la pasta imperiale invece:
Separate i tuorli dagli albumi, che monterete a neve ben ferma tenendoli da parte. Sbattete bene i tuorli con il parmigiano, la farina, la noce moscata, sale (e pepe se vi piace) ed il burro fuso e per ultimi aggiungete gli albumi montati a neve. Cospargete d'olio una pirofila ed uniformate il fondo con del pangrattato, poi versatevi il composto ottenuto, avendo cura che lo spessore finale sia di 1 cm - 1 cm e mezzo.
Accendete il forno e cuocete a 180°C per 10-15 minuti, o finchè sarà appena colorito, così:


Ora tagliatelo a quadretti e tuffateli in un bel piatto di brodo fumante...
Ve l'avevo detto che era squisito! 
Io ne magio almeno 4-5 pezzetti da soli prima di tuffarli nel brodo!


Con questa ricetta partecipo con immenso piacere alla raccolta di Lucy, tutta dedicata a zuppe e minestre. Se ancora non l'avete fatto, correte subito a dare un'occhiata, e se non conoscete l'iniziativa del suo contest, che è davvero molto carino, leggete qui il regolamento, avete solo più pochi giorni per partecipare:





15 commenti:

  1. Dev'essere proprio buona questa minestra, sai che non l'ho mai assaggiata? Io da piccina (ma anche adesso lo confesso!) andavo pazza per la stracciatella in brodo e anche la mia mamy metteva la noce moscata nell'uovo, che dava un profumo delizioso. Mi sa che devo proprio provarla :D! Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  2. Ma che bella ricetta! Mai fatta né sentito parlare di questa minestra però sono sicura che mi piacerà moltissimo!!Un abbraccio carissima!

    RispondiElimina
  3. Davvero interessante Anastasia!!! un'ottima proposta per una minestra diversa dal solito!
    baci

    RispondiElimina
  4. mmmm delizioso!!!! Anche la mia nonna fa una ricetta simile!!!

    Baci

    RispondiElimina
  5. l'ho vista spesso questa pasta quando vivevo in provincia di ferrara. mi ha sempre attirata, ma non l'ho mai presa.. nel brodo ci tuffavo i passatelli :)
    adesso che ho la ricetta posso provare a farla.

    RispondiElimina
  6. assolutamente molto rustica e salutare.mi conquista.grazie di aver partecipato e di averla postata!

    RispondiElimina
  7. deliziosa e delicata,complimenti!!!mi piace moltissimo questo brodo con la pasta imperiale...il tuo racconto ha ricordato anche a me la minestra calda di quando ero bambina ma la mia mamma ci metteva soltanto le fettine di pane toscano e una bella spolverata di formaggio...con la tua pasta deve essere davvero speciale,la proverò appaena possibile,grazie.un abbraccio e a presto

    RispondiElimina
  8. Io purtroppo questo piatto non lo conoscevo! Mi ha colpito tantissimo... Voglio provarlo al più presto. Grazie per la ricetta, Any! :)

    RispondiElimina
  9. @Fede: anche io adoro la stracciatella :P! mi sa che le nostre mamme si conoscevano;) :-*
    @Ornella: grazie un grande abbraccio anche a te!
    @Maetta: credo sia una ricetta antica (visto quanto sono vecchia :p)... a volte le cose fuori moda diventano persino originali! Un abbraccio
    @Paola:i passatelli... che bontà! Provala questa, non ti pentirai! :-*
    @Lucy: figurati è stato un vero piacere! Son contenta ti sia piaciuta e come spiegavo nel post, ne sono orgogliosa perchè mi ricorda tanto la mia infanzia! A presto!
    @Antonella: grazie di cuore a te! Ognuno di noi ha dei ricordi legati al cibo! La cosa bella di avere un blog è anche poterli condividere! Ti abbraccio fortissimo anche io!
    @Lucia: vedi a che servono le amiche di blog? A metterci il TARLO ;;) come dico io! Inoltre, se non ricordo male, abbiamo in comune una passione per i rustici... secondo me ti piacerà! Se la provi fammi sapere che ne pensi, ok? Baci

    RispondiElimina
  10. @Francesca... perdonami ti avevo dimenticata... ve l'ho detto che la vecchiaia incombe come spada di Damocle sulla mia testa! :-O Mannaggina!
    Grazie di esser passata! Un bacio!

    RispondiElimina
  11. Am la zuppa Imperiale piace tantissimo..sicuramente in mezzo alla neve quando andrò su dai miei a NAtale ne troverò un bel piattino...ora con i 27° di oggi....vorrei una bella granita!!! BAci e piacere di conoscerti, Flavia

    RispondiElimina
  12. com'è particolare questa ricetta, non la conoscevo e chi sa che buona, mi hai fatto venire fameeeeee :))
    baci.

    RispondiElimina
  13. Ciao!!!!!! Anche la mia mamma me lo preparava!!!!
    Io non l'ho più fatto, però....mi hai fatto venire voglia!!!!!!!!!!!!!!!
    Grazie!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Un bacione!!!!!!

    RispondiElimina
  14. @Flavia: ciao che bello :p conoscerti! Mamma che invidia... voglia di granita... :( 27 gradi a dicembre?! E noi che lo scorso we in montagna nella notte siamo arrivati ad avere MENO 17 GRADI?! Ti rendi conto l'invidia che puoi farmi?! Scherzi a parte grazie di esserti unita ai miei lettori a presto! :-*
    @Betty: ciao che bello trovare un tuo commento! Grazie della visitina! un grande abbraccio a presto!
    @Lory: vedi... magari le nostre mamme si conoscevano e si son scambiate le ricette :P!
    Un abbraccio grande a presto! :-*

    RispondiElimina
  15. Devo preparare la pasta imperiale per mia figlia..lei farebbe la doccia col brodo buono!!!
    Ogni tanto lo preparo e glielo passo!!!
    Baci e augurri di buon Natale

    RispondiElimina

Grazie di cuore di essere passati di qui! ^___^
Se vuoi lasciarmi un commento sarò lieta di rispondere!
I commenti anonimi verranno cestinati, se vuoi inserire un commento, ma non possiedi un account puoi commentare con un Open ID scegliendo nel menù a tendina "commenta come". Grazie.
A presto Any

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

stampa il post

Print Friendly and PDF