martedì 7 dicembre 2010

Pasta imperiale con brodo di pollo

Questa è un'altra delle ricette della mia infanzia, che ADORO!!
La mia mamma me la faceva spesso e ricordo con immensa dolcezza, come fosse ieri, che quando ero "malatina", me la portava direttamente a letto, servita su quel vassoietto a scomparti in simil-legno...  
Bè non so che dirvi, se sono io un pò "anomala", ma a me piacciono un sacco le minestre, i minestroni, sono di quelle che lo mangiano freddo, ma anche d'estate! 
Le zuppe le vellutate, le creme, dite ciò che volete, ma un bel piatto caldo fumante soprattutto in queste sere invernali, a casa mia non manca mai. 
E quant'è buono?
Provatelo è semplicissimo e davvero gustoso.

Ingredienti per la pasta imperiale:
4 uova
4 cucchiai di farina
4 cucchiai colmi di parmigiano
60 gr di burro
sale ( e pepe)
noce moscata
pangrattato



Procedimento:
Preparate per prima cosa il brodo di pollo.
(Io lo faccio sempre in pentola a pressione, metto una cipolla, una carota, un gambo di sedano e 2 foglie d'alloro e ovviamente la gallina o il pollo, incoperchio e lascio cuocere mezz'ora da quando zufola. A cottura ultimata aggiusto di sale) 
Per la pasta imperiale invece:
Separate i tuorli dagli albumi, che monterete a neve ben ferma tenendoli da parte. Sbattete bene i tuorli con il parmigiano, la farina, la noce moscata, sale (e pepe se vi piace) ed il burro fuso e per ultimi aggiungete gli albumi montati a neve. Cospargete d'olio una pirofila ed uniformate il fondo con del pangrattato, poi versatevi il composto ottenuto, avendo cura che lo spessore finale sia di 1 cm - 1 cm e mezzo.
Accendete il forno e cuocete a 180°C per 10-15 minuti, o finchè sarà appena colorito, così:


Ora tagliatelo a quadretti e tuffateli in un bel piatto di brodo fumante...
Ve l'avevo detto che era squisito! 
Io ne magio almeno 4-5 pezzetti da soli prima di tuffarli nel brodo!


Con questa ricetta partecipo con immenso piacere alla raccolta di Lucy, tutta dedicata a zuppe e minestre. Se ancora non l'avete fatto, correte subito a dare un'occhiata, e se non conoscete l'iniziativa del suo contest, che è davvero molto carino, leggete qui il regolamento, avete solo più pochi giorni per partecipare:





Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

stampa il post

Print Friendly and PDF