giovedì 4 novembre 2010

Olio aromatizzato al limone


Questa ricetta sembra un pò troppo estiva, lo so, ma mi consente (da brava formichina!) di sfruttare i benefici della mia "produzione" estiva anche in autunno!
E' un'olio che mi ha preparato e donato la mia mamma, a cui ho subito rubato la ricetta per replicarla, perchè ovviamente l'ho apprezzata moltissimo!
All'inizio lo usavo solo per condire le insalate e il pesce, ora invece mi sono sbizzarrita e lo utilizzo in tantissime altre preparazioni, che richiedano un accenno di limone, perchè il gusto è davvero incantevole!
Come al solito, il vero segreto sta nel reperire materie prime di ottima qualità, ovvero limoni biologici o comunque di provenienza assolutamente sicura (la mia mamma mi ha portato quelli di una sua amica di Sorrento) e un ottimo olio extravergine di oliva, preferibilmente spremuto a freddo, per evitare di perdere le ottime proprietà nutrizionali caratteristiche degli olii d'oliva. Vediamo ora come prepararlo:

Ingredienti:

1 litro di olio extra-vergine d'oliva spremuto a freddo
2 limoni biologici o non trattati
sale

Procedimento:
Davvero semplicissimo, dopo aver ben lavato i limoni, affettateli e poneteli su un piatto cosparsi con un pò di sale. Lasciateli riposare per una decina di minuti (affinche "perdano parte del loro succo") poi ricopriteli d'olio, utilizzando un contenitore in vetro ermetico, che chiuderete opportunamente e lascerete al buio dimenticatevelo per una decina di giorni!
Così:


Trascorso questo tempo, rimuovete le fettine di limone e filtrate con una garzina, invasando l'olio in apposite bottiglie.
Io l'ho anche regalato perchè trovo che non ci sia nulla di più bello della condivisione! Specie delle cose buone! Non è vero?


AGGIORNAMENTO DELL'ULTIMA ORA:

Per la sua raccolta avevo già in serbo un'altra ricettina, ma siccome mi ha esplicitamente suggerito di aggiungerla, eccomi qui:

Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Maetta. A dire il vero, non pensavo che la mia ricettINa "valesse".... (non so perchè ma non mi sembrava una "salsa", ma rileggendo bene il suo il post, ha ragione lei, l'ha scritto che si intendeva salsa, ma in senso lato!)
Ed ora veniamo alla Staffetta dell'amicizia, che sta girando da un pò nei nostri blog e che è arrivata fino a me grazie al passaggio del testimone da parte di Kristina del blog Tutto ad Occhio, grazie Cri sei stata tanto carina ad aver pensato a me!
Ed ecco le regole da seguire:

1) creare un post inserendo il logo della staffetta e invitare le 14 bloggine che vorresti conoscere meglio;
2) postare le 8 domande qui di seguito;
3) rispondere alle stesso sul vostro post


Dunque...

1- Quando da piccoli vi domandavano cosa volevate fare da grandi cosa rispondevate?
Senza esitazione rispondevo: la biologa!!!!! Da quando avevo 8 anni! ;)
2- Quali erano i vostri cartoni animati preferiti?
Nell'ordine: Candy (ed ero perdutamente innamorata di Terence!!!!) Heidi, Goldrake, Pollon e Bia!
3-Quali erano i vostri giochi preferiti?
Dolce Forno, giocare alle principesse con mia sorella e con il piccolo chimico!!!
4-Qual’è stato il più bel vostro compleanno e perchè?
Ricordo con gioia tutti i miei compleanni, perchè nella nostra famiglia è sacro festeggiarli, ma il più bello in assoluto forse è stato 3 anni fa, quando ho festeggiato per la prima volta "da mamma"... il mio cucciolo aveva appena 3 mesi!
5-Quali sono le cose che volevate assolutamente fare e non avete ancora fatto?
Tantissime direi, moltissimi posti che vorrei ancora visitare e tanti, tanti sogni nel cassetto! Uno tra tutti: fare un corso di cucina professionale!

6-Quale è stata la vostra prima passione sportiva e non?
Basket e ginnastica artistica, però ho sempre fatto anche nuoto e adesso sono anche appassionata di trekking. Tra le mie passioni non sportive... ho iniziato a cucire e ricamare da piccolissima guardando mamma e nonna! E amo farlo ancora adesso! Insomma datemi da fare qualsiasi attività manuale se volete farmi felice!
7-Quale è stato il vostro primo idolo musicale?
Luis Miguel.. (con noi ragazzi di oggi ...) avevo la camera tappezzata dei suoi poster!
8- Qual’è stato la cosa più bella chiesta (ed eventualmente ricevuta) a Babbo Natale, Gesù Bambino, Santa Lucia?
Senza dubbio: Il piccolo chimico! Quanto l'avevo desiderato!!!
Ecco fatto, ora dovrei scegliere 14 blogger a cui passare la staffetta, ma la scelta è troppo ardua, ho visto che è arrivata praticamente a tutti, per cui lascio a voi la scelta!
Chi tra voi amiche cuochine non l'ha ancora ricevuto e se la sente di "salire sul palco" a prendere il testimone?!

Prego, avanti il prossimo...



19 commenti:

  1. ahi ahi ahi...ti devo tirare le orecchie!!!
    questo olio aromatizzato secondo me va benissimo per la mia raccolta!!!!
    bacio

    RispondiElimina
  2. Cercavo giusto un idea per fare i regali di Natale e questa è una gran bella idea! Brava anche per la staffetta. Un abbraccio Kri

    RispondiElimina
  3. Ma sai tesoro che è proprio una grande idea per i regalini di Natale e non solo :D Quest'olio dev'essere davvero favoloso sul pesce e sulle insalate ma con quanto adoro il profumo di limone alla fine penso lo metterei un po' ovunque :p! Un baci8ne

    RispondiElimina
  4. ciao cara! che ricetta molto interessante, la copio subito!!! eheeh...anch'io ero innamorata di Terence! baci :D

    RispondiElimina
  5. Ehhhhh con i limoni di Sorrento sarebbe il massimo!


    Ginnastica artistica, quanto mi piace assistere agli "spettacoli" delle ginnaste munite di nastro "ricamoso" e palla volante.

    Baci gioia ^_^

    RispondiElimina
  6. E' una grande e graditissima idea! Bellissime anche le confezioni! Non appena avrò limoni come dico io mi metterò all'opera intanto facciamo insieme un po' di trekking ;)?? Mi piacerebbe esserci al 6 ed anche al 22....Un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Uh deve essere delizioso e profumato! bellissima anche la presentazione,complimenti!

    RispondiElimina
  8. Bravissima "formichina"! Arricchire la dispensa di preparazioni casalinghe è utile ed è di grande soddisfazione :-)

    RispondiElimina
  9. Tesoro, questa tua preparazione aromatizzata è favolosa ed è una deliziosa e originalissima idea-regalo!!! Complimenti di vero cuore anche per la raffinata confezione!!! Un abbraccio forte e buon fine settimana

    RispondiElimina
  10. bellissima idea,complimenti!quest'olio deve essere delizioso e si presta ad essere usato davvero in mille modi,bravissima!Una felice settimana e a presto

    RispondiElimina
  11. olio aromatizzato al limone mi piace può essere molto utile per insaporire piatti e pietanze

    RispondiElimina
  12. appena trovo dei limoni adatti lo faccio, anche io amo tantissimo regalare le cose fatte da me, e questo olio è perfetto da aggiungere ai cesti natalizi!

    RispondiElimina
  13. Che bello, adesso ci conosciamo un po' di più anche senza esserci incontrate....per ora! Se ti interessa il 27/28 di questo mese a Genova ci sarà un corso di cucina russa con la mitica Rossa, vale a dire Giulia, io ci sarò....se ti va!!!
    Ora sbircio cosa fai tu a Eataly....è una bellissima occasione!!!
    Bacissimi, Fabi

    RispondiElimina
  14. Bè io non potrò mai farlo.. ma dove te lo prendo un olio ottimo a Roma???Tu sei stata bravissima.. ed io un olio aromatizzato al limone non l'ho mai assaggiato..deve essre ottimo!!per le insalate.. e non solo!!!! smackkkk

    RispondiElimina
  15. Ciao, in effetti anch'io non ho mai fatto l'olio aromatizzato e visto che ho dei limoni provenienti da Napoli..quasi quasi:-) Un caro saluto.

    RispondiElimina
  16. @Maetta: Ahi ahi, che male la tirata d'orecchie ;) però è servita vedi?! Così ora ho rimediato, va bene? :-*
    @Kristina: Grazie a te di aver pensato a me!
    @Federica: son contenta d'averti dato un'idea, i nsi blog servono a questo, no? :-*
    @Puffin: già, come si faceva a non esser innamorate di TERENCE?! :))
    @Gaia: ciao tesorino! questa ricetta è di una semplicità quasi disarmante, (a prova di cretino direi!) ma i limoni di Sorrento hanno un loro perchè...

    RispondiElimina
  17. @Ornella: son felice di esserti stata utile, per il trekking...mamma quanto mi piacerebbe farlo dalle tue parti... già immagino la meraviglia! Sei tanto carina, per Eataly! Grazie di cuore :X
    @Francy: grazie mille piccolina... noi biologhe amiamo tanto anche i laboratori culinari, vero? ;)
    @Twostella: hai ragione, è utile e poi mi diverte un sacco far la "formichina" :-*
    @Lady, grazie dei complimenti, in realtà mi diverto un sacco a far le confezioni e a preparare i regalini con le mie manine! TVTB UN ABBRACCIO
    @Antonella: grazie mille, è davvero buono, tu puoi provare anche tu, con l'ottimo olio che hai dalle tue parti!! Buona settimana anche a te!

    RispondiElimina
  18. @Gunther: grazie mille! Buona settimana!
    @Dauly: è vero è bellissimo! Sono felice di averti dato un'idea utile, provalo e vedrai la bontà! :-*
    @Fabiana: mi piacerebbe tantissimo partecipare al corso, ma con il bimbo piccolo è difficilissimo allontanarmi per 2 giorni, a meno che non sia proprio a Torino... grazie comunque per l'invito!
    @Claudia: hai ragione, bè ogni regione ha le sue peculiarità! :-*
    @Riri: che piacere... provaci la ricetta è di una semplicità davvero disarmante! Buona settimana!

    RispondiElimina
  19. Appena i limoni della mia pianta sono ben maturi, provo tua ricetta carissima :-) un bacione ancora

    RispondiElimina

Grazie di cuore di essere passati di qui! ^___^
Se vuoi lasciarmi un commento sarò lieta di rispondere!
I commenti anonimi verranno cestinati, se vuoi inserire un commento, ma non possiedi un account puoi commentare con un Open ID scegliendo nel menù a tendina "commenta come". Grazie.
A presto Any

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

stampa il post

Print Friendly and PDF