martedì 9 novembre 2010

Lasagnette di pane carasau con zucchine e pancetta


Avete letto il bannerino che ho messo qui sopra?!
Sììììììììì è propro vero!!!!!! Anche se non ci credo ancora nemmeno io  ;;)
Sono già un pò emozionata... ma anche molto fiera, sapete perchè?!
Il 22 novembre sarò CHEF PER UN GIORNO nelle cucine di Eataly (ovviamente nella mia città: a Torino)!
Che meraviglia! Ho già avuto modo di cucinare da Eataly ed allora (come vi dissi qui) era già stata un'enorme soddisfazione!
Ma questa volta sarò PROPRIO solo io a cucinare e preparerò la mia specialità (SPERIAMO!) o per lo meno uno di quei piatti con cui, nelle cene tra amici, non sbaglio mai!
La ricetta, finora sempre vincente, (come andrà  poi da Eataly...vi saprò dire...) che ho già postato qui sul blog è IL  BRASATO AL BAROLO CON PATATE DUCHESSA!
Bene, dopo un pò di autocompiacimento, che ogni tanto non guasta, passiamo alla ricetta che vi propongo oggi: rapidissima e molto apprezzata da marito e pupino!
Ricordo di averle assaggiate da una mia ex-collega di origine sarda e che rimasi colpita dalla loro bontà, che con semplicità ho provato a riprodurre, così: 


Ingredienti per circa 4 persone:
Pane carasau qb bagnato con pochissima acqua
3 zucchine
1/2 cipolla
1 pizzico di erbe di provenza
mezzo bicchierino di vino bianco
qualche fettina di pancetta
sale e pepe a piacere
1 mozzarella
1/2 litro di besciamella (per la ricetta vedi qui)
1 manciata di grana padano

Procedimento:
Lavare bene le zucchine e affettarle sottilmente a rondelle con la cipolla. In una padella con un cucchiaio d'olio farle rosolare con un pizzico di erbe di provenza (se vi piacciono altimenti potete ometterle) e sfumare con il vino banco. A fine cottura rosolare anche le fettine di pancetta ed aggiustare di sale e pepe. Dopo aver preparato la besciamella come ho descritto qui prendete una pirofila da forno, ungetela con un filo d'olio e sistemate a strati il pane carasau, le zuchine, la mozzarella tagliata a cubetti e la besciamella. Coprite l'ultimo strato con la besciamella e spolverizzate con una generosa manciata di grana padano. Potete gratinare le lasagnette in forno normale a 180°C o fare come me, che le ho cotte nel micronde per una decina di minuti alla massima potenza. Ed eccole qui:


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

stampa il post

Print Friendly and PDF