sabato 16 ottobre 2010

Frittata alle ortiche

Devo dire che è stato veramente bellissimo :) vedere il mio bimbo, con tanto di guantini sulle sue paffute manine, tutto intento a raccogliere con noi le ortiche da utilizzare per preparare questa semplice frittatina!

Per me che son mamma, è davvero bello coinvolgerlo nella preparazione del cibo, ed ancora più bello leggere nei suoi occhietti ;;) l'orgoglio e la soddisfazione  nel partecipare e nel potersi rendere utile!
Senza contare poi quanto l'ha mangiata volentieri! Volete mettere la soddisfazione?!
...mangiare la frittatina che lui ha contribuito a preparare, è centomila volte più buona, vero cucciolo mio?
L'ortica è un'erba spontanea, che predilige i luoghi umidi.
Noi l'abbiamo raccolta in montagna, anche se  la si può trovare comunemente anche vicino ai centri abitati. Una volta ben lavata e appena sbollentata è ottima da consumare non solo sotto forma di frittata, ma anche da sola (molto più dolce degli spinaci!) o in zuppe e minestre, (senza parlare della bontà degli gnocchi all'ortica... prima o poi posterò anche quelli!)
Dal punto di vista nutrizionale è davvero ottima, con un sacco di buone proprietà, essendo molto ricca di proteine (quasi come la soia che è il vegetale in assoluto più ricco!) e di tantissimi altri preziosi elementi: ferro, magnesio, silicio, calcio, fosforo, che le conferiscono un ottimo potere depurativo e diuretico. Contiene anche vitamine: A, C, K, ed è storicamente usata da sempre anche per le sue proprietà medicinali, ad esempio per il suo potere galattogeno (favorisce la produzione del latte materno), antinfiammatorio (essendo un buon vasocostrittore), antianemico (per la sua ricchezza in ferro), ed antidiarroico, oltre a possedere un ottimo potere digestivo, visto che contiene anche un ormone in grado di stimolare la produzione di succhi pancreatici. 
Sì, sì avete ragione, mi sto dilungando troppo (ma non dimenticate che la biologia è il mio mestiere, :X anzi dovrei dire che è una delle mie più grandi passioni, la stessa che mi spinge a cucinare utilizzando la mia cucina come mio secondo laboratorio... quello culinario!)
Facciamo così, se poi vi interessa conoscere qualche altro dettaglio o qualche altra curiosità in proposito, le potete trovare qui. 
Ed ora veniamo finalmente alla semplicissima realizzazione della frittata.


Ingredienti:
Un bel pò di ortiche (ma abbiate l'accortezza di raccoglierne solo la parte più tenera ossia le punte delle ortiche)
4 uova
1 manciata di pecorino


Procedimento:
Dopo aver pulito e ben lavato le ortiche, fatele lessare in pochissima acqua poco salata (in modo che non perdano le loro buone caratteristiche nutrizionali!) e tenetele da parte. 

Il succo avanzato dalla bollitura non buttatelo, tenetelo da parte e bevetelo perchè è ottimo come depurativo del sangue ;)
Nel frattempo separate i tuorli dagli albumi, che monterete a neve ben ferma. Ora unite in una terrina le ortiche sbollentate con i tuorli ben battuti e una generosa manciata di pecorino, insaporite con l'Insaporitore Ariosto (per Ricette a Base di uova), incorporate lentamente gli albumi a neve e lasciate cuocere a fuoco medio da ambo i lati in una padella con olio ben caldo.
Volete assaggiarne una fettina ancora calda?! Eccola qui:



Bè, come direbbe Gaia, oltre alle mie amiche ortiche hanno partecipato anche altri validissimi amici... le uova!
Per cui, come non pensare a Federica con questa mia ricettina?!
E sì cara dolce Fede, con questa mia ricettina vorrei partecipare alla tua raccolta






13 commenti:

  1. Mia cara, quante notizie interessanti e complimenti per il tuo bravo e dolce piccolino che si è prodigato per raccogliere le ortiche insieme a voi!!! Questa frittatina è gustosissima e il suo aspetto è molto invitante!!! Sei sempre stupenda, tesoro!!! Un abbraccio e buon fine settimana (tvtb)

    RispondiElimina
  2. Buone le ortiche. A me le portava sempre una signora che avevo in consulenza e mi ha insegnato tanti modi per farle. Peccato che dove sono ora non ne riesca a trovare facilmente :( Mi accontenterò di mangiarle con gli occhi

    RispondiElimina
  3. Tesoruccio grazieeeeeeeeee :D Sono contentissima della tua partecipazione alla raccolta. Questa frittata non solo è buonissima (le ortiche vanno prese con i guanti :)) ma hanno un gusto divino :p) ma è ancora più speciale perchè a 4 mani. Il tuo piccolo è stato proprio un bravissimo ometto. Dagli un bacione grosso grosso da parte mia e tanti complimenti, se li merita. Un abbraccio e buona domenica :-*

    RispondiElimina
  4. Ciao cara,questa frittata con le ortiche deve essere buonissima.
    Ma sai, che con tutte le ortiche che ci sono dalle mie parti,non le ho mai raccolte? Dicono che anche gli gnocchi di ortica sono buonissimi.Prima o poi proverò a raccoglierle.
    Ti mando un bacio Raffa

    RispondiElimina
  5. Carissima ma che bravo il tuo ometto! Me lo immagino con i guantini a raccoglierle, che dolce! Io da piccola inciampando sono finita dentro ad un cespuglio di ortiche...forse è per questo che non le ho mai mangiate! Bellissima questa frittata complimenti! Un bacione

    RispondiElimina
  6. ciao, sono valentina, ho appena scoperto il tuo blog e mi sono subito iscritta tra i tuoi sostenitori...bellissima questa ricetta, e questo post è tenerissimo,con iltuo bimbo che ti aiuta...molto molto tenero...ti seguo, ciao!

    RispondiElimina
  7. Ciao Anastasia, adoro questa ricetta, però la faccio solo quando le ortiche me le porta mio papi in regalo!! :D
    Ma sbaglio o adesso i tuoi post si aggiornano!!!! nel mio blog vedo che "scorri" come tutti gli altri!!!!
    Fammi sapere se tutto ok!
    Buon inizio settimana Arianna

    RispondiElimina
  8. Grazie a tutte ragazze!
    @Lady: Grazie sei tu che sei un tesoro.. oltre ad essere un'amica davvero speciale! Ti abbraccio forte forte!
    @Paola: è vero anche a me piacciono molto! E fanno anche bene ;;)
    @Federica: il mio bimbo si è preso il tuo bacio e io acchiappo al volo i complimenti! Son felice ti sia piaciuta! Ciao tata :-*
    @Raffaella: è vero, come dicevo già nel post, presto posterò anche la ricetta degli gnocchi... l'ultima volta li ho fatti al castelmagno... :P
    @Ornella: Grazie! E'vero spesso alcuni pensano che possano essere urticanti anche dopo cotte, ma bastano poche ore dopo la raccolta, per far perdere questa loro spiacevole carattersistica! ;)
    @Valentina: Grazie di esser passata nella mia cucina! Non riesco a trovare un link al tuo blog dal tuo profilo, se leggi il messaggio ripassa da me e lasciami il link, mi unirò molto volentieri ai tuoi sostenitori! :-*
    @Francy: vedi...si impara sempre qualcosina nelle nostre cucine! Non ti dico le cose che ho scoperto e imparato, grazie a tutte voi mie care amiche cuochine, da quando ho aperto questo blog! :P
    @Arianna: sì il feed ora sembra funzionare, ma non voglio dirlo troppo forte! Grazie di cuore della visita!

    RispondiElimina
  9. Ma ci credi.. che io non ho mai mangiato nulla a base di otiche.. nei vostri blog mi è capitato di vedere il risotto.. ed ora da tela frittata!! mi incuriosisce tanto il sapore... smackk smackkk

    RispondiElimina
  10. Gioiaaaaaaaaaa ahahhahahaahh, che onore la citazione ^_*

    Ma quante proprietà interessanti contiene l'ortica...m'hai fatto ricordare un episodio carino e molto tenero, quando era ancora in vita il mio "bambino" (cane) in occasione di una fiuitina, tornò a casa con il muso di un gonfio allucinante, aveva intrufolato il naso tra le ortiche!!!...era di un buffo pazzesco^_^
    Un bacio

    RispondiElimina
  11. arrivo pianin pianino, ma arrivo!!!Sai che l'ho sempre voluta fare!?!?Ma dove me le pesco le ortiche!?Più che altro, il parco dietro casa ce l'ho, ma ho paura che le mie ortiche possano essere cresciute a suon di bisognini di cane :( Mi sa che non mi conviene raccogliere quelle ;P

    PS: che bravo che è il tuo ometto!!!

    RispondiElimina

Grazie di cuore di essere passati di qui! ^___^
Se vuoi lasciarmi un commento sarò lieta di rispondere!
I commenti anonimi verranno cestinati, se vuoi inserire un commento, ma non possiedi un account puoi commentare con un Open ID scegliendo nel menù a tendina "commenta come". Grazie.
A presto Any

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

stampa il post

Print Friendly and PDF